Menu

BLINK 182 – I-Day 2010, Bologna, 4 settembre 2010

Di solito ci si accorge di un traguardo dopo averlo ampiamente superato. Si guarda indietro e lo si vede lì lontano, sempre più piccolo nello specchietto retrovisore. Sapevo invece che vedere i Blink 182 dal vivo sarebbe stato per me uno spartiacque ben prima di trovarmi sotto al palco. A cura di Marco Vezzaro. Foto di Marco Franzoso.

LITFIBA – Parco della Certosa Reale, Collegno (TO) 26 luglio 2010

Un concerto ed un tour che comunque testimoniano la grandezza della band e la voglia di non lasciare andare a casa nessuno scontento. Io mi sono divertito, nulla di più e nulla di meno e va benissimo così. A cura di Enzo Curelli.

Soit l’embrillage maudit!: in tour con IO MONADE STANCA

Breve resoconto (dall’interno) del mini-tour francese de Io Monade Stanca. A cura dell’infiltrato speciale Tiziano ‘Sleepy Feeling’ Furlanetto.

THE NIRO – Spazio 211, Torino, 21 luglio 2010

Prendi un treno, in ritardo, le difficoltà del caso che finalmente hai voglia di superare. E ti ritrovi a Torino, ad assistere a un concerto da sola, e non ti sembra vero che questa condizione ti piaccia così tanto. A cura di Camilla Brazzelli.

THE REAL McKENZIES + THE CLEOPATRAS – Mw Festival, Pisa, 13 agosto 2010 (+ photogallery)

Niente aria di plastica. Solo kilt sudati. A cura di Michele Guerrini. Foto di Arianna Guerrini.

ELIO E LE STORIE TESE – Piazzola Sul Brenta (PD), 24 luglio 2010 (+ photogallery)

Elio e le Storie Tese non stancano mai, sono uno dei pochi gruppi che, una volta finito il concerto, vorresti riascoltarlo immediatamente. A cura di Antonio Massariolo.

WILLIE NILE – Asti, 14 luglio 2010

Prima tappa del tour che presenterà il nuovo album “The innocent ones” di prossima pubblicazione,…sotto l’incantevole cattedrale di Asti. A cura di Enzo Curelli.

LA TEMPESTA SOTTO LE STELLE – Ferrara, 10 Luglio 2010 (+ photogallery)

Per riconoscersi nel mood proposto dalla Tempesta bisogna essere incazzati, bisogna prendere la vita direttamente dal buco del culo e non guardarla passare dal proprio Aventino. Bisogna avere qualcosa di vero da dire e dirlo bene. A cura di Fabio Gallato e Fabio Mascagna.

MONOTONIX – Curtarock Festival, Curtarolo (PD), 23 luglio 2010

I Monotonix hanno inventato il “concerto 2.0”, il concerto del passato, il concerto del presente, il concerto del futuro, il concerto nel quale le distanze si annullano per davvero. A cura di Fabio Gallato.

IL TEATRO DEGLI ORRORI – Sherwood Festival, Padova, 30 giugno 2010 (+ PHOTOGALLERY)

Ennesimo live in zona per i padroni di casa Teatro degli Orrori, tra le band di punta dell’attuale scena (circa)indipendente, meglio detta alternativa, italiana. A cura di Emanuele Brizzante. Foto di Antonio Massariolo.

BABYSHAMBLES + Ellie Goulding – Ferrara Sotto Le Stelle, Piazza Castello, 19 giugno 2010

Tra reggiseni che volano sul palco, un paio di ballerine assolutamente fuoriluogo, l’atmosfera calorosa del pubblico italiano, l’errore di Pete che saluta Bologna anziché Ferrara, e un’esibizione potente, calda e torrenziale come la pioggia che batteva sulle teste degli astanti, non si può certo parlare di soldi spesi male. A cura di Emanuele Brizzante. Foto di Federica Papa.

THE FLATLINERS – Circolo Magnolia, Milano, 19 maggio 2010

Ora non ci resta altro che aspettare un loro ritorno dalle nostre parti. E quando succederà, non fateveli sfuggire. A cura di Michele Marcolungo.

DAVIDE VAN DE SFROOS – Koko club, Castelletto Cervo(BI), 7 Maggio 2010

Dalla sperduta balera di provincia situata nella pianura padana al blues suonato su una sedia a dondolo in riva al Mississippi, Davide Van De Sfroos, con la sua musica sembra riuscire ad unire mondi tra loro lontanissimi, cantando perdipiù in dialetto laghese le sue storie popolate da personaggi così veri che a volte sembrano quasi frutto di fantasia.. A cura di Enzo Curelli.

Linea 77 + Diva Scarlet – Estragon, Bologna, 1 aprile 2010

I Linea 77 nonostante l’avanzare inesorabile degli anni rimangono la crossover band più all’avanguardia in Italia. A cura di Emanuele Brizzante.

Massimo Volume + Giardini Di Mirò – Covo, Bologna, 27 marzo 2010

Per celebrare i 30 anni del Covo,storico locale di Bologna, il 27/03/2010 si è tenuta una serata davvero speciale, in cui i Giardini di Mirò e i Massimo Volume hanno riproposto dal vivo i loro primi lavori: rispettivamente “Rise and Fall of Academic Drifting” e “Stanze”. A cura di Eleonora Verri.

HAYSEED DIXIE – Spazio 211, Torino, 30 marzo 2010

Non ditelo a nessuno, ma il primo concerto italiano degli Hayseed Dixie avrebbe potuto non svolgersi. A cura di Enzo Curelli.

NASHVILLE PUSSY + Thee Stp – Koko Club, Castelletto Cervo (BI), 20 febbraio 2010

I Nashville Pussy incarnano certi stereotipi dell’hard rock americano più scollacciato e volgare, ma lo sanno fare notevolmente bene. A cura di Enzo Curelli.

Bud Spencer Blues Explosion – Il Covo, Bologna, 12 febbraio 2010

I Bud Spencer Blues Explosion sono semplicemente una forza della natura. A cura di Eleonora Verri.

Sara Lov – La Casa 139, Milano, 20 gennaio 2010

Un gran concerto per un’artista che si spera continui ancora per molto a calcare le scene. A cura di Michele Marcolungo.

Francesco Guccini – Palasport, Padova, 22 gennaio 2010

Davanti a un mostro sacro come Francesco Guccini le generazioni scompaiono. A cura di Emanuele Brizzante.

Buzzcocks – Circolo Degli Artisti, Roma, 27 gennaio 2010

Nonostante le panze, le stempiature e le facce cadenti, i Buzzcocks sono come te li aspetti.Basta chiudere gli occhi o semplicemente essere intelligenti. A cura di Martina Lembo. Foto di Alessandro Manca.

Kap Bambino – Tunnel Club, Milano, 15 gennaio 2010

I Kap Bambino hanno trasformato il Tunnel in un’immensa centrifuga. A cura di Michele Marcolungo. Foto di Stefano Colombini.

Port-Royal – Vibra, Modena, 8 Gennaio 2010

Camminando per le vie del centro si ha l’impressione di trovarsi in una città fantasma che ancora fatica a riprendersi dagli interminabili cenoni natalizi. La vita scorre a rilento e la pioggia degli ultimi giorni di certo non aiuta il faticoso risveglio con Port-royal a fare da colonna sonora a questa passeggiata surreale. Il concerto […]

IL TEATRO DEGLI ORRORI – Unwound, Padova, 18 dicembre 2009

Mentre fuori si rischia una bufera di neve, dentro, dai primi istanti si capisce che il live del Teatro Degli Orrori, che giocano quasi in casa, da buoni veneti, sarà caldo e movimentato. A cura di Emanuele Brizzante. Foto di Nicola Dal Prà.

Daniele Luttazzi – Fucina Controvento, Marghera (VE), 27 novembre 2009

Perchè Daniele Luttazzi non è un giullare, nemmeno quando fa ridere nei teatri. A cura di Fabio Gallato. Foto di Gloria Brusamento.

The Horrors – Auditorium FLOG, Firenze, 19 novembre 2009

Direttamente dal catalogo di American Apparel, ecco a voi gli Horrors. A cura di Marco Luchini. Foto di Alessio Mariottini

MUSE – Futurshow Station, Casalecchio di Reno (Bologna), 21 novembre 2009

Si può tranquillamente dire che il concerto è stato comunque quasi perfetto, pochissimi errori e un suono ottimo. A cura di Emanuele Brizzante. Foto di Ambra Rebecchi.

Jennifer Gentle ft. Verdena – Estragon, Bologna, 14 novembre 2009

Marco Fasolo (Jennifer Gentle) alla chitarra e voce, Liviano Mos (Jennifer Gentle) alla tastiera e cori, Alberto Ferrari (Verdena) al basso, chitarra, voce e Luca Ferrari (Verdena) alla batteria. Le premesse per un gran concerto, visti i nomi, ci sono tutte. A cura di Eleonora Verri.

Rise Against + Thursday + Poison the Well – Musicdrome, Milano, 3 novembre 2009

C’è da ammettere però che anche le qualità dei Rise Against non risentono del tempo che passa. Energia, presenza scenica e capacità di coinvolgere. In questo sono rimasti dei maestri. A cura di Michele Marcolungo.

Fuck Buttons – Locomotiv Club, Bologna, 18 ottobre 2009

Dei Fuck Buttons si potrà apprezzare l’indubbia capacità nel maneggiare la materia sonora, nel gestire i riferimenti musicali e renderli assolutamente personali, nonché accessibili a un pubblico relativamente ampio. A cura di Marco Luchini. Foto di Alessio Mariottini.

The XX – La Casa, 139 Milano, 18 ottobre 2009

Di sicuro non rivoluzioneranno la musica inglese e mondiale, non dobbiamo assolutamente attenderci questo da loro, ma magari resteranno sulle scene più del tempo di una copertina di NME. A cura di Michele Marcolungo. Foto di Francesco Chignola

Patrick Wolf – Festival della Creatività, Firenze, 15 ottobre 2009

Le teorie di psicologia del lavoro ci ricordano come il caos creativo rappresenti una fonte di confusione sul luogo di lavoro stesso. Dicasi fluttuazione. Si tratta di ciò che rompe la routine, le abitudini e i quadri cognitivi di riferimento, costringendo gli individui a mettere in discussione i propri atteggiamenti di fondo. A cura di Marco Luchini. Foto di Alessio Mariottini.

The Thermals + Telekinesis – La Casa 139, Milano, 20 ottobre 2009

Ho scoperto un nuovo gruppo da aggiungere al mio Ipod ed i Thermals han fatto il loro lavoro senza sfigurare. Insomma 13 euro ben spesi. A cura di Michele Marcolungo

Le Luci Della Centrale Elettrica – Festival dell’Internazionale, Ferrara, 2 ottobre 2009

Un concerto di Vasco Brondi, con il calore dei suoi compaesani e in un contesto così intimo, è davvero imperdibile. A cura di Emanuele Brizzante. Foto di Luca Pareschi.

Marlene Kuntz – Estragon, Bologna, 12 settembre 2009

Una volta superato lo shock di vedere Godano col capello corto siamo pronti per essere sommersi dal loro suono. A cura di Eleonora Verri.

Get Up Kids + The Briggs – Estragon, Bologna, 30 agosto 2009

Sono passati dieci anni da quel disco, e oggi l’Estragon è stracolmo, di gente variegata e nostalgia in comune. A cura di Fabio Gallato. Foto di Mattia Buffoli.

Röyksopp + Ebony Bones – Disco_nnect Festival, Forte Bazzera (VE), 5 settembre 2009

“Segui gli aerei che vedi avvicinarsi e trovi il Forte Bazzera”. A cura di Enrico Pavan. Foto di Rodolphe de Warenghein e Ambra Lorenzetti.

Paolo Benvegnù – Estragon, Bologna, 29 agosto 2009

Il concerto scorre fluido, la voce di Benvegnù è solida, la scaletta ripercorre le sue canzoni più famose del percorso solista. A cura di Eleonora Verri.

COLDPLAY + White Lies + Ministri – Stadio Friuli, Udine, 30 agosto 2009

Un palco enorme, un casino di soldi spesi in fuochi d’artificio, palloni ed altri effetti di scena piuttosto azzeccati, senz’altro, ma c’è anche uno show perfetto in ogni suo dettaglio, con quasi 2 ore di musica, una tracklist da pelle d’oca ed un esecuzione da brivido. Con due buoni gruppi spalla, oltretutto. A cura di Emanuele Brizzante. Foto di Anna Rebecchi.

Giorgio Canali & Rossofuoco – What is Rock – Portomaggiore (FE), 2 agosto 2009

Sicuramente l’atmosfera della Festa De L’Unità con in sottofondo i vecchietti che ballano su “Romagna Mia” non è d’aiuto. A cura di Eleonora Verri.

Close