Impatto Sonoro
Menu

Archivio per Giugno, 2004

WU MING 2 – READING REPORTAGE

READING DI WU MING 2. L’ALTER BAR. Cellatica -BS- 31/05/04

I Diari Della Motocicletta

Titolo originale: The Motorcycle Diaries Nazione: U.S.A., Germania, Regno Unito Anno: 2004 Genere: Avventura, Drammatico Regia: Walter Salles Sito ufficiale: www.motorcyclediaries.net Sito italiano: www.bimfilm.com/idiaridellamotocicletta Cast:Gael García Bernal, Rodrigo De la Serna, Mía Maestro Produzione: Michael Nozik, Edgard Tenenbaum, Karen Tenkhoff Distribuzione: Bim Data di uscita: 21 Maggio 2004 (cinema)

Queen – A night at the opera

“A night at the opera” è sicuramente il disco più ambizioso dell’intera discografia del gruppo inglese, guidato dalla potente voce di Freddie Mercury, insostituibile punto di riferimento per la band inglese, uno degli ultimi grandi frontman della musica rock. I Queen arrivano a registrare questo disco nel 1975 dopo la più che brillante precedente uscita […]

The Doors – The Doors

Far varcare le porte della percezione oltre le quali tutto appare infinito… Questo il senso della musica dei Doors, quartetto di Los Angeles, esploso nella seconda metà degli anni ’60 guidato dalla figura del poeta maudit Jim Morrison, uno tra i più carismatici frontman dell’intera storia del rock. Spalancare le porte della percezione per espandersi […]

The Velvet Underground & Nico – The Velvet Underground & Nico

“Soltanto cento persone acquistarono il primo disco dei Velvet Underground, ma ciascuno di quei cento oggi o è un critico musicale o è un musicista rock”. Queste parole, pronunciate da un certo Brian Eno, sono probabilmente la migliore pubblicità per uno dei dischi che unanimemente viene definito tra i capolavori della musica rock. I Velvet […]

U.N.K.L.E. – Never Never Land

Partiamo subito dicendo che Never Never Land è un disco compiaciuto e non si vergogna di esserlo. La scaltrezza melodica e quasi banale di cui sono composte le canzoni di quest'ultima opera degli U.N.K.L.E. è quasi vergognosa e per di più oltraggiosa. Mi spiego meglio, ascoltando questo album si nota un certo snobbismo voluto e […]

Morrissey – You Are the Quarry

A distanza di 7 anni dal suo ultimo deludente lavoro solista, dall'esilio di Los Angeles mr Morrissey ritorna con un album che stupisce. “You Are The Quarry” è un disco decisamente pensato, ben scritto e altrettanto ben interpretato, dove melodie e testi si uniscono in modo convincente dietro all'ipnotica voce del genio inglese. Il rischio […]

Oasis – What's The Story Moring Glory?

Nella carriera di molti gruppi il disco perfetto è pura utopia; per gli Oasis il caso è differente, e basta ascoltare questo secondo riuscitissimo ed osannatissimo album per rendersene conto. Prendete 5 ragazzi di Manchester, disoccupati, proletari, incazzati e squattrinati; date una chitarra ad uno di loro, che genio sicuramente lo è ma non di […]

Sonic Youth – Daydream nation

“Daydream nation” uscì nel 1988. Gli States sono all’ultimo anno del mandato presidenziale di Ronald Reagan e hanno ripiegato verso posizioni definite storicamente “neoconservatrici”. Il sogno americano viene rimpiazzato dalla disillusione. I Sonic Youth propongono ironicamente un modello di nazione del sogno ad occhi aperti, una nazione della delusione, dove l’unica ambizione e possibilità è […]

Oasis – Standing On The Shoulder Of Gian

Se Be Here Now è stato per gli Oasis “l'album della droga”, questo quarto lavoro è sicuramente una luce fuori dal tunnel. La band inglese, famosa per i suoi giorni di gloria mattutina, ha rotto il giocattolo del successo con il già citato precedente disco; di fatto, seppur le vendite non lo confermano, la cresta […]

Keane – Hopes And Fears

Quantomeno potranno essere ricordati per il loro coraggio, questi Keane. Il perchè è presto spiegato: nell'odierna scena musicale inglese tuffarsi con un disco d'esordio senza l'ausilio delle chitarre (udite udite!) sembra proprio un suicidio. Ed in effetti, invertendo il trend degli ultimi gruppi britannici e statunitensi, questa band composta da batteria tastiera e voce rappresenta […]

Smashing Pumpkins – Mellon Collie & The Infinite Sadness

“Il mondo è un vampiro”: lo sa bene Billy Corgan, lo descrive ugualmente bene, attraverso queste due ore di rock emozionanti. Due sono i sentimenti che traspaiono in questo disco: rabbia e tristezza, infinite, vivide, dolenti diversamente, che prendono forma musicale in questo doppio cd. Emozionante. Ascoltarlo può far male. Può far male, può infastidire […]

Qualcuno Volò Sul Nido Del Cuculo

Titolo originale:One flew over the cuckoo’s nest Nazione: Usa Anno: 1975 Genere: Drammatico Durata: 134′ Regia: Milos Forman Cast: Jack Nicholson, Louise Fletcher, William Redfield, Michael Berryman, Peter Brocco, Dean R. Brooks, Danny DeVito. Produzione: Michael Douglas, Saul Zaentz. Distribuzione: Warner Home Video

Incontro con MAX GAZZE’ – parte 2

Seconda parte dell’incontro con MAX GAZZé svoltosi nella biblioteca di Lettere all’università di Siena. Mao168 e Zappo

Isis – Oceanic

Questo è un album immenso, immenso come lo è l'oceano appunto, un capolavoro come pochi altri, che purtroppo non riceverà mai l'attenzione che merita veramente, e forse alla fine è anche meglio così. Da figli dei Neurosis quali erano, Aaron Turner e soci, sorprendono tutti col loro nuovo lavoro, partendo infatti da dove erano rimasti […]

U2 – Achtung baby

“Achtung baby” rappresenta per gli U2 il disco della svolta. Dopo l’innamoramento per il sound americano messo in musica nei precedenti “The unforgettable fire”, “The Joshua Tree” e nello sfortunato “Rattle and hum”, gli U2 ritornano a sonorità prettamente mitteleuropee. “Rattle and hum” aveva segnato la chiusura di un ciclo che aveva portato la band […]

Julian Cope

Dall’esperienza con i Teardrop Explodes si ripresenta in una strabiliante veste solista, pronto a stupirci sotto tutti gli aspetti. La musica, la cultura e lo spettacolo dell’eco-Cope allucinanto.

Marillion – Marbles

I Marillion sono un gruppo da apprezzare. Hanno sempre tirato dritto per la loro strada e non hanno mai perso la voglia di sperimentare. E' risaputo che l'ambiente discografico non è mai andato troppo a genio al quintetto inglese: stanchi di dover ogni volta accontentare le richieste di qualche importante major, i Marillion sono arrivati […]

My Bloody Valentine – Loveless

Il rumore si trasforma in sogno, in un deliquio onirico fatto di sensi dolcemente frastornati dalle chitarre. Questo è in sintesi “Loveless”, capolavoro dei My Bloody Valentine, un disco capace di catapultare l’ascoltatore in una dimensione parallela, fatta di miraggi cosmici e di distorte allucinazioni. Continuando in maniera originale ed autonoma il discorso iniziato dagli […]

The fog in the shell – A secret north

Un'altro ottimo gruppo i The Fog In The Shell che ci propone la rigogliosa scena italiana, che fanno la loro prima uscita su Dufresne. Il suono del gruppo è facile da intuire, unire le tipiche sonorità post-rock con quelle più cupe ed apocalittiche degli ultimi Neurosis, ed il risultato è più che ottimo. Lunghe cavalcate […]