Impatto Sonoro
Menu

Recensioni

Subsonica – Terrestre

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Non lasciatevi ingannare dal singolo: “Abitudine” sembra più una canzone “alla Subsonica” che il biglietto di presentazione dell'ultimo lavoro della band torinese.
Molto più rock e molto meno elettronico, “Terrestre” è qualcosa di diverso da quello che tutti ci saremmo aspettati, eppure,proprio per questo, assolutamente “subsonico”.
Questo disco risente di tutto il loro passato: ascoltandolo si possono rintracciare richiami (voluti o inconsci?) ad ognuno dei 3 precedenti album in studio, sia per i temi (“Giorni A Perdere” ricorda la vita della ragazza di “Alba Scura”) che per la parte musicale (la batteria,soprattutto,sembra riprendersi -ed ampliare- gli spazi che aveva in “Subsonica” [1997]).
Le prime 2 tracce, “Corpo A Corpo” e “Ratto”,sono le più rapide, frenetiche dell'album che prosegue poi, tra picchi e discese, fino all'ultimo brano, Dormi”. Un brano lento,delicato,una ninna nanna dal testo struggente.
Anche in quest'ultimo lavoro dei Subsonica infatti, oltre la musica, bisogna prestare grande attenzine ai testi: quasi mai scontati(fatta eccezione per Abitudine e “Incantevole”), è impossibile ascoltarli senza esserne colpiti.

Tracklist
1.Corpo a corpo
2.Ratto
3.Vita d'altri
4.Abitudine
5.Incantevole
6.L'odore
7.Alba a quattro corsie
8.Salto nel vuoto
9.Giorni a perdere
10.Amantide
11.Terrestre
12.Le serpi
13.Dormi

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?