Impatto Sonoro
Menu

Recensioni

Fabio Biale – La Sostenibile Essenza Della Leggera

2013 - Prestige Recording
jazz/rock/blues

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Al Mio Funerale
2. Gesti
3. Il Fiore non Colto
4. Canzone d’Amore per un Nonno
5. Emily
6. Ema
7. Psycho Killer
8. Il Mio Amico Matto
9. D.C.
10. A Zonzo

Web

Sito Ufficiale
Facebook

I pezzi musicalmente allegri sono il vero pregio dell’album: Al Mio Funerale, nella quale Fabio Biale stende un programma ben dettagliato per quella che potrebbe essere la sua festa d’addio, ed Ema, nella quale l’autore si confronta e schianta col problema tristemente comune dell’amico di una ragazza innamorato e rifiutato.
Testi splendidi, ritmi trascinanti, musiche curate.
In tutto questo si inseriscono poi la dolcezza di Gesti, che culla deliziosamente, la malinconia di Il Mio Amico Matto e la cover delirio, ritradotta in italiano ed eseguita in modo magistrale, Psycho Killer. Tutti pezzi che continuano a sottolineare l’abilità dell’autore a comporre testi e musica e a portarli alla vita (in fondo, prima dell’esordio solista è stato polistrumentista in diversi gruppi, non dimentichiamolo).
Qualche calo di ritmo, di tensione, di concentrazione: Canzone d’Amore per un Nonno, D.C., si spostano molto dalla visione finora fornita. Al di là dei ritmi non sostenuti comunque, rimangono pezzi di buon livello, soprattutto se ci si concentra per un attimo sui testi cantati.
Un ottimo album d’esordio insomma, probabilmente più rock del previsto se si giudica Fabio Biale dalle sue esperienza passate, che trascina di pezzo in pezzo quasi stesse perennemente giocando con l’ascoltatore; si diverte l’autore, con la musica e le parole, e trasmette lo stesso sentimento all’orecchio lontano.
Chicca conclusiva la bonus track, nella quale un ragazzo (che altri non è che l’autore stesso) canta di una gita scolastica: ironica, da sentire, per chiudere col sorriso.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=wJtnpBZ5qTU[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni