Impatto Sonoro
Menu

Recensioni

Luca Loizzi – Canzoni Quasi Disperate

2014 - Autoproduzione
cantautorato

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Intro
2. Un Poeta Scadente
3. E Se Per Caso
4. Sempre Più Giù
5. Canzone Filosofica
6. Estate Di Merda
7. Da Domani
8. Ti Ringrazio
9. Tempi Moderni
10. I Miei Giorni Migliori
11. Valzer Senza Nome

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Di tutto di più in questa seconda fatica del cantautore pugliese, docente di lettere e latino nel tempo “libero”…. Ci sono i Mumford & Sons nell’iniziale pop folk travolgente di “Un poeta scadente”, Buscaglione e Gaber un po’ ovunque, addirittura i Diaframma nell’elettricità tagliente e sguaiata di “Tempi moderni”, c’è lo swing, il funkettino e l’immancabile scat, insomma davvero tanti tanti odori e sapori, a volte più semplici e rustici, altre più eleganti e raffinati.

La sola costante, anche rispetto al primo omonimo album, è la capacità di saper raccontare le proprie storie con essenzialità ed immediatezza, dove il semplice non è banale né tanto meno sempliciotto. 11 tracce che paiono quindi 11 Amarcord, con il dolce e l’amaro a dividersi equamente la ribalta e dove ogni singolo verso trasuda sincerità e zero filtri o pose.
E come anche in occasione dell’esordio, il tutto poi risulta ulteriormente valorizzato dalla strumentazione impiegata, tanto eterogenea e sulla carta “impegnata” quanto nella pratica amalgamata ed arrangiata in modo sapiente e volto esclusivamente a valorizzare i contenuti, evitando infighettamenti o intellettualismi inutili. Questa cosa permette così di cogliere appieno il core del lavoro di Loizzi, ossia un cantautorato con i piedi per terra ed alla portata di tutti, ironico o malinconico a seconda del momento, ma sempre molto diretto e zero dress code.

Un album della porta accanto, sempre cordiale ed educato, a volte più sorridente altre meno, ma sempre mediamente affabile e cortese. In sintesi, il vicino, anzi l’album, ideale… Bel disco, davvero. Senza se e senza ma, né tanto meno quasi.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Z6sK9Vqi93s[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?