Impatto Sonoro
Menu

NICK MURPHY (fka CHET FAKER): ad aprile esce il nuovo album “Run Fast Sleep Naked”

Nick Murphy

Nick Murphy annuncia oggi i dettagli del suo atteso secondo album intitolato “Run Fast Sleep Naked“, in uscita il prossimo 26 aprile su [PIAS]. L’album, co-prodotto da Dave Harrington, segue il suo primo full length di debutto intitolato “Built On Glass” (pubblicato sotto il nome di Chet Faker).

Il cantautore australiano ha inoltre pubblicato il video del primo singolo Sanity, brano scritto al Shangri La Studio di Rick Rubin. Trovate il video, diretto da BabyBaby e girato alle Isole Canarie, proprio qui sotto. Buona visione!

Per scrivere “Run Fast Sleep Naked“, Murphy ha trascorso quattro anni in giro per il mondo con un microfono e la valigia, registrando le tracce vocali negli spazi e negli ambienti che più lo hanno ispirato. Durante questo periodo, si è immerso in un’intensa fase di  esame di coscienza, un processo guidato dalla lettura delle teorie di Joseph Campbell sul ruolo sciamanico dell’artista nella società. Con la sua scrittura acuta e la sua palette caleidoscopica, “Run Fast Sleep Naked” è un documento ipnotico e candido di quella ricerca, un album altrettanto informato da domande continue e che  giunge a frammenti di verità.

Nonostante Murphy abbia catturato le sue performance canore in diversi luoghi in giro per il mondo – tra cui il salotto di sua nonna, uno studio a Tokyo, una casa vacanze che condivide con la sua famiglia in Nuova Zelanda, e il suo appartamento a New York – la parte musicale di “Run Fast Sleep Naked” è stato registrata al Figure 8 di Brooklyn. Nel creare il sound dell’album, Murphy ha chiamato più di 15 musicisti e un’orchestra completa, includendo in ogni brano inaspettate trame e varie tonalità.

Di seguito tracklist e copertina di “Run Fast Sleep Naked“.

01 – Hear It Now
02 – Harry Takes Drugs On The Weekend
03 – Sanity
04 – Sunlight
05 – Some People
06 – Yeah I Care
07 – Novocaine and Coca Cola
08 – Never No
09 – Dangerous
10 – Believe (Me)
11 – Message You At Midnight

Nick Murphy

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!