Impatto Sonoro
Menu

[Première]: LAGS – Soon

 Lags

(foto di Lucia Iuorio)

Sono passati più di tre anni da quando i Lags, quartetto post-hardcore da Roma, hanno pubblicato il loro esordio, “Pilot“. Da quel loro debutto targato To Lose La Track, i Lags hanno suonato oltre 80 date in tutta Italia, con artisti del calibro di Beach Slang, Delta Sleep, Screeching Weasel e Raein, oltre a esibirsi in numerosi festival nazionali e internazionali.

Ora la band è pronta a tornare con il secondo album “Soon“, in uscita il 29 marzo su To Lose La Track in conllaborazione con Fuzzy Cluster Records e la britannica Casu Marzu. Più incisivo e dinamico, il nuovo album riprende il suono di “Pilot“, ma lo abbina a una produzione volutamente grezza e audace che investe l’ascoltatore con l’energia irrequieta che caratterizza i concerti dei Lags, alternandola sapientemente a momenti più pacati e creando un’architettura sonora compatta e variegata ma in perfetto e bilanciato equilibrio. 

Soon” uscirà in CD, audiocassetta e su tutte le piattaforme digitali. Dopo la pubblicazione, i Lags torneranno in tournée per portare dal vivo l’energia delle nuove composizioni e dirigersi oltremanica per suonare le loro prime date nel Regno Unito.

Di seguito vi presentiamo in anteprima assoluta lo streaming integrale di “Soon“, buon ascolto!

Queste tracklist e copertina di “Soon“:

Knives and Wounds
Echoes
Showdown
The Bait
Magic Bullet
Second Thoughts
What It Takes
Acceptable
I Still Remember
Il podista (bonus track)

Lags

Basso e batteria registrati da Daniele Gennaretti alla Sala Tre – Gli Artigiani Studio, Formello (RM); chitarra e voce registrati da Jesse Germanò al Jedi Sound Studio, Roma

Mixato da Jesse Germanò al Jedi Sound Studio, Roma

Masterizzato da Filippo Strang al VDSS Recording Studio, Morolo (FR)

Antonio Canestri – voce, chitarra; Gianluca Lateana – chitarra, cori; Daniele De Carli – basso, cori; Andrew Howe – batteria

Copertina e illustrazioni di Alberto Becherini

 

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!