Impatto Sonoro
Menu

Recensioni

Nebulosa – Dark Myths

2019 - Pomperipossa Records
ambient

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Entrance
2. Echoes Of Decay
3. Sign Of The Eclipse
4. Fallen Hymn


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Nebulosa è il progetto solista di Joel Fabiansson, alla chitarra nei ranghi della band di Anna Von Hausswolf, uno dei chitarristi più originali, tecnicamente preparati ed emozionanti che io conosca. “Dark Myths” è il suo secondo lavoro solista edito dalla label indipendente svedese Pomperipossa Records dopo il primo omonimo disco che è andato sold out in breve tempo ed è ormai introvabile, non ne rimane purtroppo nemmeno una traccia digitale.

Ho avuto tuttavia la fortuna di assistere al suo set dal vivo di recente, è stato in tour in Europa, con qualche fermata in Italia, in coppia con William Fowler Collins e lo considero come uno dei migliori set ambient di un chitarrista one man band. L’attitudine è altamente atmosferica, vengono creati degli ambienti come delle scene di film, o meglio fotografie di paesaggi, che lasciano spazio all’immaginazione tanto da potercisi immedesimare completamente.

Aiutato da oscuri e profondi suoni di synth decorati da rumori acustici prodotti da piatti metallici e altri strani oggetti, Joel mette a frutto la sua formidabile tecnica chitarristica andando a toccare le varie sonorità ed espressioni che lo strumento permette. Non voglio farvi pensare però a virtuosismi asettici ma a vere e proprie espressioni musicali, nella loro forma più pura. Ogni nota, ogni accordo che Joel suona è come una parola di un racconto, e per capire il racconto serve sentire tutte le parole.

Uno dei miei ambienti preferiti di questo disco è il suono drone ottenuto con e-bow e slide, sembra come trovarsi al cospetto di una creatura mitologica, un drago imponente e maestoso che lentamente schiude le palpebre e ti scruta dritto nell’anima con il suo sguardo magnetico e antichissimo, congelando il momento in una catarsi unica e fermando qualsiasi pensiero attraversi la mente, solamente per poi tornare sornione al suo sonno eterno dopo un sonoro sbuffo di cenere incandescente.

Su Soundcloud esiste un canale a nome JoelFabiansson in cui sono raccolte alcune tracce della sua carriera, ci sono improvvisazioni jazz, altri pezzi assortiti e lo streaming di Entrance, primo pezzo di “Dark Myths” da cui potete ben comprendere l’ambiente del disco. Per sentirlo nella sua interezza invece potete andare allo store di Pomperipossa Recors, c’è ancora qualche copia disponibile, e vi consiglierei caldamente di affrettatevi perché sono sicuro che non disponibile rimarrà ancora per molto tempo.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni