Impatto Sonoro
Menu

Première

Première: All You Can Beat – Vol. 2 (Bella & The Bizarre, The Inserts)

Kitchens, Toilets & Musicians in a Pandemic” è una serie di compilation creata per raccogliere in diversi volumi canzoni in stile R ‘& B’, Rock’n Roll, Garage, Punk e Low-Fi prodotte durante il lockdown. Ogni edizione è dedicata a una città diversa (o ad un luogo geografico) ed è composta da band appartenenti a una specifica scena musicale, un contesto fatto di idee, pratiche, spazi e rapporti umani.

Il primo episodio è stato dedicato a Bologna ed è uscito alla fine di luglio 2020 (ascolta qui: allyoucanbeat.bandcamp.com/releases). “Kitchens, Toilets & Musicians in a Pandemic Vol. 2” vuole raccontare l’underground garage, punk e rock’n’roll di Berlino.

Tantissime le band che hanno partecipato: si va dal groove primitivo dei Power Apes al garage-punk anni’ 70 con cassa dritta di Nameless Creation e Hobby, passando per l’approccio psych di Jimmy Trash & Big Daddy Mugglestones fino alla partecipazione eccezionale dell’Imperatore del Garage King Khan, impegnato nel progetto “Global Solidarity Forever” e che qui regala una traccia realizzata per la colonna sonora di “Blue Film Woman“, un film porno soft-core giapponese del 1968 recentemente restaurato

La compilation uscirà ufficialmente il prossimo 17 dicembre in vinile e digitale su Bandcamp. Nel frattempo però siamo onorati di presentarvi due brani in anteprima: Kein Weg Zurueck delle The Inserts, che ci ci portano in un viaggio tra gli albori del punk Inglese ‘77 e le influenze della NDW (New German wave) nella Germania ovest degli anni ‘80; No Need di Bella & The Bizarre, un garage dal sapore arabeggiante che vi sorprenderà.

Trovate tutto di seguito, buon ascolto!

The Inserts – Kein Weg Zurueck

Bella & The Bizarre – No Need

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati