Impatto Sonoro
Menu

Recensioni

Counting Crows – Butter Miracle, Suite One

2021 - BMG
pop-rock

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. The Tall Grass
2. Elevator Boots
3. Angel of 14th Street
4. Bobby and the Rat Kings


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Bentornati Counting Crows. La band americana, dopo sette lunghi anni, propone un Ep, una suite di quattro brani prodotti da Brian Deck, intitolato “Butter Miracle, Suite One” che è uscito il 21 maggio tramite BMG. Il primo singolo Elevator Boots è stato pubblicato il 30 aprile. Scritta dal cantante Adam Duritz, la traccia racconta di un giovane musicista di una band che trascorre la sua vita viaggiando in diverse città e incontrando svariati amori. Il videoclip è diretto dal talentuoso Stefano Bertelli. 

Ho iniziato a passare molto tempo in Inghilterra. Il mio amico ha questa fattoria in Occidente. È un po’ nel bel mezzo del nulla. Non c’è nessuno in giro. A volte, il mio amico era lì con la sua famiglia. A volte c’era la mia ragazza. Ma altre volte ero solo. Non volevo scrivere per un po’ eppure mi sono ritrovato a farlo. Ho noleggiato una tastiera e ho iniziato a suonarla e ho iniziato a scrivere.” ha raccontato Adam Duritz in una recente intervista.

Le quattro canzoni dell’Ep Tall Grass, Elevator Boots, Angel of 14th Street e Bobby and the Rat Kings mettono in luce la creatività del leader dei Counting Crows e la sua voce che come un guanto accarezza dolcemente l’ascoltatore in quei venti minuti d’ascolto. In questi nuovi episodi Duritz si rivela emotivo, poetico ed emozionante. 

La prima traccia The Tall Grass racconta l’esperienza della caccia al coniglio che l’artista ha vissuto personalmente nella fattoria. Il ritornello ti colpisce subito: “And I don’t know why”. Il secondo pezzo Elevator Boots è un’ode melodica e sognante dedicata alla vita in tour. Angel of 14th Street parla del viaggio da Los Angeles a New York raccontato però da una narratrice esterna. È interessante il verso: “Get up out of your memories”. Il brano finale Bobby and the Rat Kings è collegato a Elevator Boots. Parlano entrambi dell’amore per il rock. .

“Butter Miracle, Suite One” è un Ep da ascoltare rigorosamente in una forma che non separi le tracce l’una dall’altra, soprattutto perché ascoltando questo mini lavoro ci si rende conto che la fine di una canzone è l’inizio della successiva. Sono una serie di pezzi ambiziosi legati tra di loro. Questa suite costituisce la prima parte di un nuovo album dei Counting Crows. Ad aprile Duritz ha iniziato a scrivere la seconda parte del futuro disco.

Il gruppo californiano – esploso sulla scena musicale nel 1993 con il loro album di successo multi-platino, “August and Everything After” – ha ammiratori un po’ ovunque. Il rock & roll dei Counting Crows è senza tempo. I fan più affezionati sapevano che ci sarebbe stata un’esplosione di creatività da parte di Duritz. C’è voluto solo un po’ più di tempo, ma poi il risultato è arrivato. 

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni