Impatto Sonoro
Menu

PYUR (Sophie Schnell): a gennaio il nuovo album “Lucid Anarchy”

Photo: Camille Blake

Sophie Schnell, nata a Monaco di Baviera e residente a Berlino, in arte Pyur, presenta il suo secondo LP su Subtext intitolato ”Lucid Anarchy“. Dopo la composizione elettro-acustica di “Oratorio For The Underworld” del 2019, il mondo sonoro di “Lucid Anarchy” rifugge il ritmo a favore di una musica elettronica condensata e pulsante, ridotta nella forma ed espansiva nel colore emotivo, che cerca di comunicare esperienze dirette piuttosto che esplorare narrazioni.

Schnell ha registrato questo album in un periodo di sconvolgimento personale ed emotivo tra Berlino, un piccolo villaggio di pescatori in Bretagna, le montagne del Giura e un villaggio alpino tirolese. Sperimentando un’estrema intensità interiore sullo sfondo esterno frammentato e caleidoscopico di una natura cruda e vivida e di ambienti umani alienanti, le emozioni di Pyur hanno trovato la loro voce nei brani che compongono l’anarchia lucida – nove prismatici, nebulosi ed emotivamente crudi brani elettronici che evocano l’estatica dolcezza della scoperta della propria esistenza tra il perpetuo collasso delle certezze e del sé – un’evocazione della caotica interrelazione tra le inafferrabili astrazioni dell’esperienza interiore e l’entropica vertiginosa bellezza dell’infinito del mondo che osserviamo.

Lucid Anarchy“ sarà disponibile su Subtext Recordings da venerdì 12 Gennaio, 2024 (a questo indirizzo è disponibile il pre-order). Il singolo Intersections, che potete ascoltare di seguito, é disponibile su tutte le piattaforme da oggi.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!