Impatto Sonoro
Menu

Première

Realizzarsi attraverso la propria arte è un’illusione?: “Bottom of the Barrel”, il nuovo singolo dei Lowinsky

Triste Sbaglio Sempre Lontani” è il nuovo album dei Lowinsky, in uscita il prossimo 27 dicembre su Gasterecords e Moquette Records. Il progetto di Carlo Pinchetti, tra indie rock, folk ed emo, torna con un nuovo mini-album costituito da 6 brani ispirati ai temi cari alla poetica di Dino Buzzati ne “Il Deserto dei Tartari”: illusione, attesa di un’occasione, distanza incolmabile, (vano) anelito all’infinito, fallimento delle aspettative, incomunicabilità.

Oggi vi presentiamo in anteprima il video del nuovo singolo Bottom of the Barrel. Il brano e il video, realizzati da Anna Lisa Pinchetti (riprese e montaggio) e Ettore Gilardoni (produzione audio), sono sta ti registrati durante una session di una giornata al Real Sound Studio di Milano.

Spiegano i Lowinsky:

“Bottom of the barrel” è il secondo singolo tratto da “Triste Sbaglio Sempre Lontani”, unico pezzo in lingua inglese, al confine tra punk e power pop, con un certo retrogusto alla Replacements. Il testo si basa sul vano anelito alla realizzazione personale attraverso la propria arte (ahah!). Ovvero, in parole più semplici: inutile continuare a sperare di potersi realizzare tramite la musica, in fin dei conti la realizzazione è il poter fare musica liberamente. Quindi, nessun problema a raschiare il fondo del barile!

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati