Impatto Sonoro
Menu
// archivio autore

Antonio Martorano

Antonio Martorano ha scritto 8 articoli per Impattosonoro.it

“My Generation”, l’arroganza, l’incoscienza, lo splendore dei The Who

Queste canzoni erano l’altoparlante del rancore e dello spaesamento della loro generazione, e ascoltare gli Who era come scappare di prigione.

“Give’ Em Enough Rope”, la rincorsa esplosiva dei Clash

“Give ‘Em Enough Rope” era un ottimo album di rock’n’roll, ma aveva il torto di arrivare dopo la dinamite dell’esordio, rispetto al quale sembrava una semplice molotov.

Jeff Tweedy – Love Is The King

Recensione del disco “Love Is The King” (dBPM Records, 2020) di Jeff Tweedy. A cura di Antonio Martorano.

“Stories From The City, Stories From The Sea”, la tregua di Pj Harvey con se stessa

L’atmosfera generale sembrava una reazione all’infelicità dei momenti passati. Era un album piuttosto melodico e brillante, con liriche più semplici e dirette, il lavoro meno tormentato e straziato della sua carriera.

“Electric Ladyland”, la voce di una generazione in fiamme

In quei giorni tutto doveva sembrare possibile a quella generazione, nell’arte come nella vita, e ad Hendrix parve di poterla guidare col suono di una chitarra che stava sfidando il futuro.

“Sea Change”, il viaggio nell’animo triste di Beck

Quando arrivò “Sea Change” in molti rimasero spiazzati: alcuni parlarono di capolavoro, altri di un lavoro di transizione, e tutti si chiesero cosa ci facesse il ragazzo in mezzo a quelle canzoni così mestamente crepuscolari. La realtà è che Beck stava sanguinando, e che quel tono misurato e nostalgico doveva sembrargli di parziale conforto.