Impatto Sonoro
Menu
// archivio autore

Giovanni Davoli

Giovanni Davoli ha scritto 45 articoli per Impattosonoro.it

Nick Cave and the Bad Seeds: “The Firstborn Is Dead” e il secondo ha il blues

“The Firstborn Is Dead” è una celebrazione della musica americana, fatta a Berlino ovest, da due australiani e due europei, punk e tossicodipendenti. Fossero finiti qui, Nick Cave and the Bad Seeds avrebbero comunque il non secondario merito di aver riconnesso il blues al punk, con un disco che ci spiega che i primi veri punk erano i bluesmen

“Lossless”, la musica del futuro suonerà come quella del passato: meglio

Le principali piattaforme di streaming musicale hanno annunciato l’attivazione di un servizio di riproduzione lossless, “senza perdite”. Abbiamo provato a fare il punto su quella che potrebbe essere una nuova rivoluzione dell’esperienza musicale.

Morcheeba – Blackest Blue

Recensione del disco “Blackest Blue” (Syke & Ross Ltd., 2021) dei Morcheeba. A cura di Giovanni Davoli.

“Out Of Exile”, la rinascita di Chris Cornell nel secondo disco degli Audioslave

C’è speranza nella voce di Chris Cornell, una speranza che, come sempre, commuove. Che lo si ascolti distrattamente, mentre si fanno altre cose, o concentrati e a luci basse, quella voce entra dentro. E, per una volta, non ti torce le budella, ma ti fa sentire libero. Come in un esilio conclusosi bene.

“Peter Gabriel 3”: il cambiamento della musica che partì dal ritmo e spaventò il regime dell’Apartheid

Minimalismo, world music, tecnologia e passione per i diritti, sono alcuni degli attrezzi usati da Peter Gabriel per costruire “(Melt)” e contribuire a cambiare per sempre la musica e il mondo (o almeno il Sudafrica), mentre trovava la sua identità musicale.

“Brothers”, il Blues povero e cool dei Black Keys

“Brothers” è una cosa che se l’ascolti con un minimo di attenzione ti lascia una traccia profonda; una esperienza emotiva come solo il Blues può dare.