Impatto Sonoro
Menu
// archivio autore

Giulia Vecchioli

Giulia Vecchioli ha scritto 17 articoli per Impattosonoro.it

Psapp – What Makes Us Glow

What makes us glow è il quarto lavoro degli Psapp, gruppo sperimentale elettronico formato dal duo tedesco-inglese Carim Clasmann – Galia Durant. Particolare come sempre, pieno di strumenti giocattolo e di strumenti fatti in casa. Le loro canzoni posso sempre sembrare un po’ strane ma c’è sempre qualcosa di piuttosto convenzionale che spinge le melodie […]

Jonathan Wilson – Fanfare

Fanfare evoca tanti grandissimi artisti, da Lennon a Bob Dylan, ed è pieno di collaborazioni interessanti : Roy Harper, David Crosby, da cui lo stesso Wilson prende spunto per la composizione ispirandosi ad un suo storico lavoro “If I could only remember my name”, Josh Tillman, Jackson Browne, Benmont Tench degli Heartbreakers di Tom Petty […]

Agnes Obel – Aventine

Un lavoro molto intimo e sensuale, pieno di pause per riflettere, pieno di armonie per perdersi in milioni di pensieri nascosti nelle nostre menti. Dolce ed avvolgente è la voce di Agnes Obel che culla l’ascoltatore nelle sue malinconiche melodie. La cantante e compositrice danese, deve molto del suo talento agli ascolti infantili e l’amore […]

Anna Calvi – One Breath

Anna Calvi è una cantautrice Britannica, pupilla di Brian Eno e giovane promessa musicale famosa per aver aperto i concerti degli Interpol ed essere stata scelta da Nick Cave per suonare prima dei suoi Grinderman. E’ stata candidata nel 2011 con il suo primo album omonimo alla nomination per il Mercury Prize e per i […]

Ryuichi Sakamoto & Taylor Deupree – Disappearance

Nulla da dire sul maestro e visionario genio delle colonne sonore Ryuichy Sakamoto, tanto meno sulla interessantissima carriera di un mago dell’elettronica come Taylor Deupree, ma non so se saprei consigliare a tutti l’ascolto di un album così particolare ed introspettivo. Questo lavoro a due è l’incontro fra due personalità complesse e ricche di emozioni […]

Emiliana Torrini – Tookah

Emilia Torrini, cantante per metà Islandese e per metà Italiana, classe 1977. Ha debuttato nel 1999 con il suo splendido “Love in Time of Science”, pubblicato dalla Virgin Records  e subito con la sua voce morbida ed ammaliante ha conquistato il pubblico mondiale.  In Islanda però era conosciuta sin dall’età di 17 anni , infatti fra il 1996 e […]