Impatto Sonoro
Menu
// archivio autore

Piergiuseppe Lippolis

Piergiuseppe Lippolis ha scritto 110 articoli per Impattosonoro.it

“Stone Roses”, il disco che fece grande la scena di Manchester

Il vero miracolo di “Stone Roses” è quello di un disco che è divenuto seminale già trent’anni fa, ma che potrebbe essere di oggi, per la sua potenza e la sua freschezza. Un disco che ha avvicinato un pubblico ossessionato dal rock più puro contemporaneamente alla dance e al pop nella sua forma più nobile.

“XTRMNTR”, la rabbia lucida dei Primal Scream

I Primal Scream realizzavano quello che Q Magazine avrebbe inserito fra i “50 Heaviest Albums Of All Time”

Back In Time: OASIS – (What’s the Story) Morning Glory? (1995)

Derivativo, ma universale come pochi altri dischi nella storia, “(What’s the Story) Morning Glory?” è un po’ il sogno di chiunque voglia fare pop (rock): raggiungere ogni angolo del globo terracqueo, racchiudere il senso di un’espressione (britpop, appunto) – un genere, se volete – e diventare uno dei simboli più rappresentativi di una nazione e di una decade musicale.

Sharon Van Etten – Remind Me Tomorrow

Recensione del disco “Remind Me Tomorrow” (Jagjaguwar, 2018) di Sharon Van Etten. A cura di Piergiuseppe Lippolis.

Back In Time: THE CLASH – Sandinista! (1980)

“Sandinista!” è un capitolo essenziale della storia della musica. Più semplicemente, un capolavoro. E, come tutti i capolavori, sfugge a qualsivoglia collocazione temporale, non ha età. È il punto di inizio di una scia imperitura che lo conserverà in tutta la sua limpidezza. Magari persino più attuale di trentotto anni fa.

Back In Time: THE RADIO DEPT – Lesser Matters (2003)

“Lesser Matters” è un autentico gioiello pop degli anni zero. Un capolavoro troppo spesso dimenticato, di una band che non ha mai avvertito l’urgenza dei riflettori, ma che avrebbe meritato più attenzione di quella di cui ha goduto e gode tuttora.