Impatto Sonoro
Menu

Recensioni

M U T O – Independent

M U T O

Esordio assoluto per M U T O, del quale non si sa correntemente molto. Italiano, con sede (pare) a Berlino, devoto all’elettronica alla quale unisce quel pizzico di sociopatia che non guasta mai. Mette in fila 8 pezzi, anticipati da un singolo (Aria) e da un non banale remix di Crystalised dei The XX, mettendo […]

John Legend – Darkness And Light

John Legend

Etichettato Columbia Records, anticipato dal rilascio di due singoli (Love Me Now e Penthouse Floor feat. Chance the Rapper) e pubblicato il 2 dicembre scorso, Darkness and Light, il quinto solo album per John Legend, era proprio ciò che ci voleva per spingere il cantante a superare i propri limiti e arrivare alla creazione di […]

Yasiin Bey & Ferrari Sheppard – Dec 99th

Yasiin Bey

Meglio noto col precedente pseudonimo Mos Def, Yasiin Bey ha licenziato la sua ultima fatica discografica sul finire del 2016. Ultima, parrebbe, da intendersi proprio letteralmente. Tramite i propri profili social e in più di un’intervista, l’artista ha infatti chiaramente esternato il suo desiderio di abbandonare definitivamente il mondo dello spettacolo, per anni frequentato sia […]

Cloud Nothings – Life Withoud Sound

Cloud Nothings

Ritornano i Cloud Nothings con il loro nuovo album intitolato Life Without Sound. La formazione di Cleveland porta sempre in alto il proprio nome mostrando i denti, con lo stile e la determinazione che ci hanno fatto apprezzare i precedenti lavori. Già dall’open track Up The Surface si può intravedere una crescita della band: pur ammorbidendosi […]

Uktena – Our Path To Trouble

Uktena

Boschi spogli alla fine dell’autunno. La maratona ipnotica del trio corazzato scatena un metal da fondisti intemerati dello strumentale fuori scala; Earthless con incupimenti da Sunn O))); Kyuss con le proporzioni degli Earth di Hex. Non stupisce che il leader e chitarrista Nate Hall, già con gli U.S. Christmas, abbia frequentato la Neurot Records prima […]

Sherpa – Tanzlinde

Sherpa

Gli Sherpa nascono lì dove le montagne e il cielo si incontrano, dove confluiscono psichedelia e shoegaze e danno il via ad un viaggio mentale che attraversa lo spazio e il tempo. Tanzlinde è l’albero della danza attorno al quale ballano gli uomini alla ricerca dell’equilibrio spirituale: tutto questo è reso in musica dalla band abruzzese, che […]

Mecna – Lungomare Paranoia

A distanza di due annetti da Laska riecco Mecna, per l’occasione low profile su tutta la linea. E questo a partire da una campagna promozionale inesistente, se è vero che per annunciare, o meglio per fare ipotizzare una sua nuova uscita, a metà gennaio ha postato sul proprio profilo Facebook uno scarno ed indecifrabile #LMP, […]

Pipers – Alternaif

Pipers

I Pipers sono un duo acustico milanese che fa del folk pop la propria arma vincente. Le melodie calde, i testi introspettivi ed il minimalismo degli arrangiamenti ricordano per molti versi i Kings of Convenience, ma il sound del duo non disdegna nemmeno il paragone con i canadesi Turin Brakes. Alternaif è il loro ultimo […]

Dj Koma aka Mauràs – La Vita È Dura

Hip hop proletario da Torino pieno zeppo di sostanza ed attributi, sfrontato ed arrabbiato ma mai banale nè tanto meno populista. Nella variegata e multiforme scena rap italica Dj Koma decide di puntare tutto sul “boom bap con gli schiaffi alla vecchia maniera, senza le pare sulla cultura o sulla scena”. La tradizione dunque ed […]

Blindur – Blindur

Blindur

Grande esordio dei Blindur che già partono con un’etichetta importante come La Tempesta Dischi e non è un caso. Sono in due, ma suonano come se fossero in sei, per la ricchezza dei suoni e la capacità di mescolarli benissimo. Mani piene di folk, quello più tipico dell’Europa del nord e non quello americano a […]

Neil. – Black Flowers

Recensione del disco “Black Flowers” (Seahorse Recordings, 2016) di Neil. A cura di Damiano Grasso.

The XX – I See You

Immaginate un alcolizzato al basso, una chitarrista dalla voce magnifica e un produttore ormai interessato all’elettronica da club. Immaginate questi tre soggetti che si riuniscono in una stanza e decidono di incidere il loro terzo album: “I See You”. Tre vite diverse che si uniscono per far nascere qualcosa cinque anni dopo il loro ultimo lavoro […]

Deathspell Omega – The Synarchy Of Molten Bones

Recensione del disco “The Synarchy Of Molten Bones” (Norme Evangelium Diaboli, 2016) dei Deathspell Omega. A cura di Enrico Ivaldi.

Bosco – Bosco

I Bosco sono un trio di Orvieto, ragazzi con già buona esperienza alle spalle con i rispettivi strumenti, chitarra, violino e batteria, qui a presentarci il loro primo lavoro. Nonostante l’atmosfera metallara oscura e cattiva che propaga dall’artwork, la loro musica spesso viaggia su riferimenti post rock con arie di malinconia e vago risentimento, non […]

John Garcia – The Coyote Who Spoke In Tongues

Recensione del disco “The Coyote Who Spoke In Tongues” (Napalm Records, 2017) di John Garcia. A cura di Tiziana Salomoni.

Radian – On Dark Silent Off

Radian

Costruzioni per rumore materico, matasse di elettronica minima, il colpo analogico di una batteria che balbetta e singhiozza sul ricordo lesionato del derelitto 4/4 rock ‘n’ roll, di cui rimane solo un guscio svuotato (Blue Noise, Black Lake). Dentro, i Radian ci infilano una fittissima rete di cluster microscopici, di sincronizzazioni al centesimo di secondo, […]

Pietro Berselli – Orfeo L’Ha Fatto Apposta

Pietro Berselli

Pietro Berselli ha fatto qualcosa di veramente bello,  a cui probabilmente un po’ tutti hanno pensato ma poi, presi dalla sempre ridicola voglia di piacere a tutti e tutto, hanno abbandonato. Mi riferisco al fatto che Pietro Berselli si definisce cantautore post rock unendo così la classica figura cantautorale a quella della band post rock, […]

Soviet Soviet – Endless

Soviet Soviet

È sempre un piacere avere a che fare con realtà italiane in grado di farsi valere anche e soprattutto all’estero. Parliamo dei Soviet Soviet e del loro ultimo album Endless uscito per la californiana  Felte Records in collaborazione con la fiorentina Black Candy Records. Endless è una storia intensa, una cosa pura che racconta un passato, un ragionamento […]

Neil Young – Peace Trail

Quando ci si accosta alla musica di Neil Young, bisogna immaginarsi un lungo viaggio nel cuore dell’America, alle radici di un suono che ormai il cantautore ha fatto completamente suo. È un sound caldo, pacato e vagamente melanconico quello che caratterizza il nuovo album del cantautore, pubblicato il 9 dicembre scorso, a pochi mesi di distanza […]

Dropkick Murphys – 11 Short Stories Of Pain & Glory

“Se sei abbastanza fortunato da essere irlandese….sei fortunato quanto basta!”. Così recita un detto di un anonimo irlandese e nonostante i Dropkick Murphys siano originari dei sobborghi di Boston (MA), ci fanno vivere, in ogni loro lavoro, tutta l’essenza della vera Irlanda. La loro musica ha fornito a grandi film e a serie televisive quella […]