Impatto Sonoro
Menu

Speciali

Back In Time: MARLENE KUNTZ – Ho Ucciso Paranoia (1999)

Marlene Kuntz

Un disco forse tra i meno influenti dei Marlene Kuntz, ma senz’altro uno dei più rilevanti, che ha lasciato un segno indelebile mostrando per la prima volta la reale completezza della band piemontese.

THE PUNK BOX #2: Carbonas, Th’ Losin Streaks, Priors, Bad Sports

The Punk Box

Un excursus periodico per segnalarvi alcune delle uscite maggiormente meritevoli del panorama punk più sotterraneo.

[Back In Time]: THE OFFSPRING – Ixnay On The Hombre (1997)

Questo non è uno di quei dischi che fece la storia della musica o che cambiò le sorti di una generazione, ma che mostrò quanto potesse essere profonda ed intima “la tana del bianconiglio” dell’essere contro

[Back In Time]: NOFX – Heavy Petting Zoo (1996)

La paura, l’oblio dietro ogni angolo, le insidie della industria discografica, l’alcol le droghe, il fatto di buttare giù un disco senza vigore, depresso e svogliato solo per stare sulla scena, beh anche questo è straordinariamente punk.

[Première]: GIRLESS – Backdoors

È il primo estratto dal nuovo album “See You When Fascism Is Whipped”, in uscita su To Lose La Track e Malestro.

[Back In Time]: ELECTRIC WIZARD – Come My Fanatics…(1997)

Questo era, e sempre sarà, il suono degli incubi, i peggiori che avrete in vita vostra. I migliori compagni di viaggio verso il pianeta più lurido che potreste incontrare in uno spazio vuoto e freddo.