Impatto Sonoro
Menu

Speciali

Back In Time: PEARL JAM – Vs. (1993)

Pearl Jam

Un disco perfetto, dove si alternano grida di unità e libertà a momenti intimi da condividere con pochi. Un suono che ha raggruppato milioni di ragazzi in una dimensione finalmente primitiva dove le sovrastrutture sono crollate.

[Première Video]: SARAH P. – Mneme

Sarah P.

È il primo estratto dal nuovo Ep dell’artista greca “Maenads”, in uscita a dicembre.

Back In Time: DINOUSAR JR. – Bug (1988)

Dinosaur Jr.

Scritto nel periodo di massima tensione tra J Mascis e Lou Barlow, “Bug” è un capolavoro indie rock e contiene alcuni dei pezzi migliori mai registrati dai Dinosaur Jr.

Back In Time: ISIS – In The Absence Of Truth (2006)

Se Dick e Bradbury mi hanno insegnato qualcosa è che il velo che divide finzione e realtà è troppo sottile ma altrettanto oscuro e impossibile da rimuovere, e così gli Isis dirimevano le nebbie con le loro ritmiche tribali in un unico sali-e-scendi impetuoso e verosimilmente immobile. Osservatori in tralice di un mondo che muta di continuo, di parole non dette e in cui tacere non era più una buona idea, così come non lo era parlare direttamente a chi ti ascoltava. L’allegoria era la giusta mossa, la chiave di volta.

Back In Time: MILLENCOLIN – Same Old Tunes (1994)

Millencolin

“Same Old Tunes” divenne un punto di riferimento per chi, investito dall’ondata di facile fruibilità musicale spinta da gruppi come Nofx e Lagwagon, riuscì a trovare una valvola di sfogo dei propri interessi anche in Europa, iniziando così, finalmente, a sentirsi parte integrante di una vera e propria “scena” che recriminava il suo posto nell’ambito della musica indipendente mondiale.

[Première]: GRZEGORZ – 33

Gregorz

Il disco di debutto dell’artista e produttore polacco esce su Hellcat Records.