Impatto Sonoro
Menu

Ristampe e Dintorni

Bob Dylan – Fragments: Time Out of Mind Sessions (1996-1997) – The Bootleg Series Vol. 17

bob dylan fragments

Dopo l’ascolto di tutto questo ben di dio, il Dylan del 1996/97 vi entrerà dentro in un modo nuovo, grazie a un prodotto che gli rende giustizia. In un periodo funestato da una malattia cardiaca che quasi ce lo ammazza, il futuro premio Nobel godeva di una ispirazione musicale e poetica all’altezza di quel 1965/66 che poteva bastare da solo per consegnarlo alla leggenda.

Pelican – City Of Echoes (15th anniversary edition)

pelican city of echoes

I Pelican rimarranno sempre una band relativa, impenetrabile e occulta, ci mancherebbe altro: il loro ancestrale fascino risiede in queste caratteristiche. Forse, però, con questa ristampa, Trevor Shelley e compagni dimostreranno una maggiore vicinanza, oltre che alla loro città natale, al proprio pubblico.

The xx – Coexist (10th anniversary edition)

the xx coexist 10th anniversary

Il secondo disco della band londinese seppe inserirsi nel solco già tracciato dal debutto, interpretando un’evoluzione che non necessariamente è stata quella più prevedibile, ma che riuscì a conquistare per la sua urgenza e la notevole carica espressiva.

Virgin Prunes – …If I Die, I Die (40th Anniversary Edition)

virgin prunes if i die

“…If I Die, I Die” è un disco che a distanza di 40 anni suona ancora potente come un tuono che all’improvviso squarcia il silenzio di una placida notte d’estate.

David Bowie – A Divine Symmetry (An Alternative Journey Through Hunky Dory)

david bowie divine symmetry

Questa speciale raccolta celebra i dodici mesi precedenti l’uscita dell’album “Hunky Dory” di David Bowie – un periodo fondamentale per la sua crescita personale e professionale – in cui emergono demo grezze e casalinghe, curiose sessioni radiofoniche della BBC e registrazioni dal vivo e in studio.

Flaming Lips – Yoshimi Battles the Pink Robots (20th Anniversary Edition)

flaming lips yoshimi

La musica dei Flaming Lips brilla perché nutrita della fantasia infinita di Wayne Coyne la cui vita è una giostra in continuo movimento, conviene salirci perché il viaggio sarà sempre più interessante.

Rival Schools – United By Fate

Uno scossone destinato a rubarsi la scena a suon di riff, ritornelli, riprese. Alternativo sia nei confronti della musica mainstream ma anche di quella punk

Codeine – Dessau

Ci sono cose che vengono perdute per strada, anche volutamente, dimenticate, ma così pregne di ciò che è stato fino ad un attimo prima da poter far male nell’immediato.

Here It Is: A Tribute to Leonard Cohen

here it is leonard cohen tribute

Non c’è dubbio che Larry Klein abbia centrato a pieno l’obiettivo: omaggiare un grandissimo e irripetibile artista, ottenendo l’ambizioso risultato di rendere un canzoniere unico in un linguaggio (quello del jazz) che non era esattamente quello di Leonard Cohen.

Sigur Rós – ( ) 20th Anniversary Edition

sigur ros 20 anniversary

L’inverno è sostanzialmente attesa, della primavera o di qualcosa che non succederà mai, sdraiati nella neve, o nella sua idea, non possiamo fare altro che aspettare, lasciandoci travolgere dai ricordi, dai pensieri, dalla voglia di sparire per poi tornare, forse. E non c’è colonna sonora migliore della musica dei Sigur Rós.

Joe Strummer – Joe Strummer 002: The Mescaleros Years

Strummer 002

Nessuno come Joe Strummer ha saputo interpretare il migliore spirito del primo punk inglese, musica di ragazzi nati nella sfiga e senza futuro che riuscirono a darsi un senso e una missione, per quanto confusi.