Impatto Sonoro
Menu

Il Venerdì

Il Venerdì di ImpattoSonoro #82: Il beat e altre scuse per drogarsi ogni mattina

Trova scuse, e continuerà a trovare scuse questa vergognosissima rubrica dedicata fondamentalmente al nulla. Perché dopo una settimana e più di fatica, abbiamo bisogno di oziare, parlare di cose di cui parleremmo in un qualsiasi bar sport globale, o seduti su una panchina tra una trentina d’anni, ma più probabilmente anche prima. Oggi si parla di riot beat, anal e fine del mondo.

Il Venerdì di ImpattoSonoro #81: Tom Gabel e altre donne con le palle

Cambia sesso, e continuerà a cambiare sesso questa femminilissima rubrica dedicata fondamentalmente al nulla. Perché dopo una settimana e più di fatica, abbiamo bisogno di oziare, parlare di cose di cui parleremmo in un qualsiasi bar sport globale, o seduti su una panchina tra una trentina d’anni, ma più probabilmente anche prima. Oggi si parla di riot grrrl, testicoli e fine del mondo.

Il Venerdì Di ImpattoSonoro #80: Hardcore e la venerazione del sommo fallo

Si masturba, e continuerà a masturbarsi questa compiaciutissima rubrica dedicata fondamentalmente al nulla. Perché dopo una settimana e più di fatica, abbiamo bisogno di oziare, parlare di cose di cui parleremmo in un qualsiasi bar sport globale, o seduti su una panchina tra una trentina d’anni, ma più probabilmente anche prima. Oggi si parla di seghe, hardcore e fine del mondo.

Il Venerdì di ImpattoSonoro #79: Ljajic, Delio Rossi e altre Testadeporcu

Si liberalizza, e continuerà a liberalizzarsi questa emancipatissima rubrica dedicata fondamentalmente al nulla. Perché dopo una settimana e più di fatica, abbiamo bisogno di oziare, parlare di cose di cui parleremmo in un qualsiasi bar sport globale, o seduti su una panchina tra una trentina d’anni, ma più probabilmente anche prima. Oggi si parla di Delio Rossi, jazz-core e fine del mondo.

Il Venerdì di ImpattoSonoro #78: Beatles o Rolling Stoner?

Si indurisce, e continuerà ad indurirsi questa rocciosissima rubrica dedicata fondamentalmente al nulla. Perché dopo una settimana e più di fatica, abbiamo bisogno di oziare, parlare di cose di cui parleremmo in un qualsiasi bar sport globale, o seduti su una panchina tra una trentina d’anni, ma più probabilmente anche prima. Oggi si parla di Beatles, Stoner e fine del mondo.

Il Venerdì di ImpattoSonoro #77: Hai paura del Dark?

Si rabbuia, e continuerà a rabbuiarsi questa scurissima rubrica dedicata fondamentalmente al nulla. Perché dopo una settimana e più di fatica, abbiamo bisogno di oziare, parlare di cose di cui parleremmo in un qualsiasi bar sport globale, o seduti su una panchina tra una trentina d’anni, ma più probabilmente anche prima. Oggi si parla di corpi neri, dark e fine del mondo.