Menu

Al via l’XI edizione di “VOCI PER LA LIBERTA'”

VILLADOSE (ROVIGO), 16-21 LUGLIO AL VIA LA XI EDIZIONE DEL CONCORSO MUSICALE DAL VIVO “VOCI PER LA LIBERTA’ – UNA CANZONE PER AMNESTY”

Dal 16 al 21 luglio si terrà il festival Voci per la Libertà – una Canzone per Amnesty, festival che da undici anni dà voce a coloro che attraverso la musica diffondono le tematiche promosse da Amnesty International.

All’interno della sei giorni il contest per emergenti che eleggerà il 20 luglio la Canzone per Amnesty, ovvero quella che saprà tradurre in musica l’esigenza del rispetto per i diritti umani. In gara: Elena Vittoria – Me, Pek e Barba – Proxima Luna – Skaramanzia (17 luglio), Analisilogica – PuraUtopia – Ultimavera – Vote for Saki (18 luglio), Trois For Rien – U_Led – Orlando Andreucci – Terramaris (19 luglio).

A premiare la Canzone per Amnesty 2008 una giuria specializzata composta da Giò Alajmo (Il Gazzettino), Luca Barachetti (L’isola che non c’era – FIOFA), Alessandro Besselva Averame (Il mucchio), Sandro Cacciatori (Direttivo Voci per la Libertà), Gian Giacomo Fiorioli Banchieri (REC Radio), Aldo Foschini (Musica nelle Aie), Gabriele Guerra (Freequency), Michele Lionello (Direttore Artistico Voci per la Libertà), Carla Martelli (Mescalina), Stefano Meloni (Conservatorio di Adria), Fausto Murizzi (Rockit), Elisa Orlandotti (Jam), Paolo Pobbiati (Presidente della Sezione Italiana Amnesty International), Riccardo Pozzato (Direttivo Voci per la Libertà), Enrico Rigolin (Associazione Culturale Voci per la Libertà), Giordano Sangiorgi (Presidente Meeting delle Etichette Indipendenti), Giovanni Stefani (Responsabile Amnesty International Rovigo), Patrizia Vita (Sezione Italiana di Amnesty International), Savino Zaba (conduttore di “Music@” di Raiuno e “Ottovolante” di Radio2).

A Villadose si esibiranno anche Le Prime Note (16 luglio), Giorgio Canali&Rossofuoco (17 luglio), Paolo Benvegnù (18 luglio), Makako Jump (19 luglio) e i Subsonica, Premio Amnesty Italia 2008, sul palco con un set a sorpresa e la targa consegnata da Paolo Pobbiati, presidente della Sezione Italiana di Amnesty International (20 luglio), e in chiusura D’istantidistanti, i Revo e i Lombroso (21 luglio).

Infine, gli appuntamenti speciali di Voci per la Libertà:

– domenica 20, ore 18 presso il Comune di Villadose conferenza stampa aperta al pubblico con i Subsonica, il Sindaco di Villadose e il presidente di Amnesty Italia (per ogni richiesta di info contattare elisa@glitterandsoul.com).

– domenica 20, Magazzeno Bis, il talk show concerto radiofonico della Trovarobato, sarà in giro per i luoghi del festival a registrare materiale audio (musica, parole, vagiti, urla, ambienti, sussurri, rumori, surrealismi) per confezionare una puntata speciale che andrà in onda sul Network Inconsapevole trasmesso da 26 emittenti di Italia, Lussemburgo e Slovenia.

Savino Zaba, conduttore di “Music@” (Raiuno) e “Ottovolante” (Radio2), leggerà estratti dal libro “Poesie da Guantánamo” (EGA Editore). Savino darà voce ai versi scritti di chi è stato sottratto alla sua terra, alla sua famiglia e costretto a subire detenzione illegale e torture.

Patrizia Vita, dell’Ufficio comunicazione di Amnesty International Italia, riporterà alcune testimonianze di donne violentate tra le mura domestiche: parole strappate di bocca le loro, tra i sensi di colpa e la ricerca di giustizia. Storie di figlie, mogli e madri alle quali una società solidale con i killer non ha permesso di vivere.

INIZIO CONCERTI ORE 21.30 – Ingresso Libero

LOCATION CONCERTI: c/o Stadio Rugby Villadose, Via Pelandra (In caso di maltempo Sala “Europa”, Piazza A. Moro).

Tutte le sere: Maxischermo – Area associazioni – Mercatino – Bar – Paninoteca – Ristorante

Per il programma completo:

www.vociperlaliberta.itwww.myspace.com/vociperlaliberta

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close