Menu

Gli MGMT contro Nicolas Sarkozy

mgmt300uj7I newyorchesi Mgmt hanno deciso di procedere legalmente nei confronti nientemeno che del presidente francese Nicolas Sarkozy, reo di aver utilizzato durante un congresso del suo partito, il brano “Kids” dei Mgmt, senza tuttavia chiederne il permesso.
Dal canto suo, lo staff del premier francese ha effettivamente ammesso di essersi appropriato della canzone, aggiungendo però di non aver domandato le liberatorie del caso per un semplice fraintendimento e oha offerto di versare simbolicamente alla band un euro in segno di risarcimento.
La band ha risposto tramite il proprio avvocato Isabelle Wekstein facendo capire di non volerne minimamente sapere: “Quanto successo è assolutamente insultante nei confronti dei miei assistiti, e dimostra uno spregio incredibile del diritto d’autore e della proprietà intellettuale”.
É da notare il fatto che il presidente francese è stato tra i primi premier europei a dichiarare di volersi battere enza riserve contro il file sharing illegale, proponendo addirittura di inibire agli sharer recidivi l’accesso ai servizi Internet grazie ad un accordo tra autorità e Web provider.

www.whoismgmt.com

Il video di “Kids”, la canzone incriminata

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close