Menu

MISS KITTIN e ELLEN ALLIEN insieme a Roma per il “Firewater Summer Tour”

Firewater Summer Tour

Presenta

MISS KITTIN & THE HACKER (Live set)

ELLEN ALLIEN (Dj set)

Firewater chiude il suo tour estivo venerdì 24 luglio con un appuntamento che vedrà salire sul palco dello Spazio Roma di via di Tor di Quinto, tre stelle assolute della musica elettronica europea: i live dei francesi Miss Kittin e The Hacker (al secolo Caroline Hervé e Michel Amato) e la tedesca Ellen Allien (Ellen Fraatz).

kittin_webLa data di Roma coincide con la prima delle esibizioni italiani di Miss Kittin & The Hacker. Il loro sodalizio musicale risale alla seconda metà degli anni novanta, quando i due, dopo aver fatto conoscenza durante un rave, incidono “Gratin Dauphinois”, brano che già custodisce la loro peculiare ed esplosiva miscela di techno e new wave, grazie alla quale riescono ad attirare l’attenzione del produttore tedesco Hell che li scrittura per la sua prestigiosa etichetta International Gigolo. In Germania il loro successo è immediato e sull’onda di altri brani quali “Champagne” and “Intimités”, arrivano a incidere il loro primo album, ironicamente chiamato “First Album”, che include quelli che saranno dei veri e propri inni dell’allora nascente movimento electroclash, “1982” e “Frank Sinatra”.

Dopo aver incassato consensi diffusi di critica e pubblico, Miss Kittin e The Hacker si separano momentaneamente per dedicare maggiori attenzioni alle loro carriere soliste. Miss Kittin pubblica tre album: “I Com” (2004), l’incredibile “Live at Sónar” (2006) e “Bat Box” (2008). Consacrata come icona dark e magnetica della scena elettronica, suona nei più importanti club e festival del mondo, facendo registrare ogni volta il tutto esaurito, grazie ad esibizioni che seducono e allo stesso tempo trasmettono un grande energia al pubblico presente.

The Hacker incide un solo disco nel 2004, “Rêves Mécaniques”, e si dedica maggiormente alle produzioni altrui.

Il 2009 segna il loro ritorno artistico in coppia con un nuovo album, “Two”, per la Nobody’s Bizzness. Sono dodici tracce che riprendono le sonorità del filone electroclash arricchendole con elementi electro–pop, naïve e techno. Le melodie di “Suspicious Minds” (cover di Elvis) e i beat più duri di “PPPO”, testimoniano un affiatamento artistico e compositivo mai sopito, che riemerge con forza proprio durante le esibizioni live, quando i due sono circondati da synth, tastiere, chitarre e laptop, suonano dietro postazioni illuminate con centinaia di led, e in cui non mancano mai gli ormai famosi intermezzi vocali di Miss Kittin .

ellenallienAl termine del live, salirà in consolle la madrina dell’elettronica berlinese, Ellen Allien. Figura assolutamente poliedrica ed eccentrica, Ellen alterna produzioni in studio e dj set, alla direzione della sua etichetta Bpitch, punto di riferimento assoluto per l’elettronica tedesca e internazionale più innovativa. Dopo aver rilasciato nel 2008 un nuovo album dal taglio decisamente sperimentale “Sool”, ha iniziato un tour mondiale per celebrare il decennale della sua Bpitch assieme ad altri artisti della sua scuderia. Tour dal quale si allontanerà eccezionalmente per poche singole date, tra cui quella romana.

Venerdì 24 luglio

Ore 22:00

Spazio Roma, Via di Tor di Quinto, 57

Ingresso: 25 euro

www.myspace.com/firewaterbrancaleone


Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close