Menu

Recensioni

Yeasayer – Odd Blood

2010 - Secretly Canadian
pop/indie/synth

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. The Children
2. Ambling Alp
3. Madder Red
4. I Remember
5. O.N.E.
6. Love Me Girl
7. Rome
8. Strange Reunions
9. Mondegreen
10. Grizelda

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Posso iniziare una recensione dicendo che sono prevenuta?
Bene: io gli Yeasayer li odio.

Mi ero innamorata di loro nel 2009 quando uscì nella compilation Dark Was The Night il singolo “Tightrope”: un capolavoro di folk sguaiato,  un pezzo da ascoltare 200 volte al giorno.
“Il disco sarà ancora più bello!” mi sono detta.
Tutta questa aspettativa purtroppo ha giocato a mio sfavore, perchè la delusione è stata doppia, tripla, quadrupla.
All Hour Cymbals (2007) è un’opera dalla natura misteriosa: oltre a non essere affatto comprensibile l’intenzione artistica del gruppo, non se ne capisce neanche la forma. E l’effetto che ne deriva è quello del concerto di star del rock unite per una buona causa. Bonghi, schitarrate esagerate, cori improbabili, insomma, orrendo.
Odd Blood (2010)  invece prende una strada diversa, forse peggiore ma certamente più interessata.
Il gruppo imita senza pudore una serie di band famose -famosissime- creando un lavoro completamente slegato, senza un briciolo di amore.
Volete qualche esempio? Ambling Alp, dove si incontrano i  Mgmt e i Tv on the radio , O.N.E: Architecture in Helsinki e Vampire Weekend.
Love me girl, un pezzo electroberlinese con punte anni ’90 inascoltabili; stesso medesimo discorso per il tributo agli ’80 di Rome.
E dopo gli anni ’80, con una facilità imbarazzante si torna al folk degli Animal Collective con Strange Reunion!
Cosa dobbiamo dire? Bravi?
Questo per me significa prendere in giro gli ascoltatori, essere falsi e non trasparenti. Significa cercare l’hype senza essere mossi da nessun sentimento artistico.

Il problema è che non solo è un lavoro estremamente derivativo, è anche prodotto malissimo. I suoni sono approssimativi, vecchi e non curati e le idee rendono ancora più statica la storia della musica (indipendente?).
A conti fatti io pretendo di sapere se gli Yeasayer ci sono o ci fanno, se sanno cosa stanno facendo e ne sono consapevoli oppure no.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close