Menu

OWL CITY: a settembre in Italia per un’unica data

Reduce dal planetario successo di Ocean Eyes, OWL CITY, alter ego musicale di Adam Young, arriva per la prima volta in Italia per un’unica data per presentare il nuovo attesissimo album All Things Bright and Beautiful che sarà pubblicato da Universal a giugno.

OWL CITY è il nome del progetto elettropop creato a soli 20 anni da ADAM YOUNG nel 2007 nella cantina della casa dei suoi genitori durante notti insonni, miscelando influenze derivanti dalla disco, dal pop e dall’elettronica europea.

Ragazzo timido del Minnesota, Adam Young, dopo la pubblicazione dell ‘EP Of June del 2007 e l’album Maybe I’m Dreaming, entrambi autoprodotti, ha guadagnato un’incredibile popolarità nel 2009 grazie all’album Ocean Eyes, disco d’oro in 9 diversi paesi, che contiene il notissimo singolo Fireflies.

Il brano “Fireflies” è stato infatti in testa alle classifiche di 24 paesi, tra cui Stati Uniti e Canada ed è stato il pezzo più scaricato su iTunes negli Stati Uniti, totalizzando ben 4 milioni di download consentendo all’album di scalare la top ten della classifica Billboard americana. Tutto questo ha consacrato il giovane Owl City come l’artista esordiente rivelazione del 2009 e lo ha trasformato in un fenomeno planetario, con quasi 12 milioni di album venduti nel mondo e un impressionante numero di date sold out, accompagnato dal una band di 5 elementi, in U.S., Europa, Australia, Nuova Zelanda e Giappone.

Le avventure e le esperienze vissute da Adam in questi ultimi due intensissimi anni sono stati la fonte d’ispirazione per i brani che compongono il nuovo album

All Things Bright and Beautiful, in uscita sempre per Universal a Giugno. In questo nuovo lavoro la musica e i testi hanno il potere di trasportare gli ascoltatori in un altro mondo, un mondo di sogni verdeggiante e felice, un mondo più vasto e vario anche musicalmente, espressione di una raggiunta maturità di Adam sia come musicista e cantautore sia come produttore.

Tutto l’album, compresi i brani più malinconici, si fonda su un ottimismo poetico che caratterizza profondamente l’indole di Adam Young che ammette di avere sempre pensato a Owl City come “un mezzo per trasmettere speranza e ottimismo”.

Adam, che ancora stenta a credere a quanta strada abbia fatto da quando dalla sua camera del Minnesota postava le sue canzoni su myspace, partirà a giugno 2011 per un lunghissimo tour che lo condurrà a settembre, per la prima volta nel nostro paese, per un’unica data a Milano.

OWL CITY

24 settembre 2011 – Milano – Magazzini Generali

www.owlcitymusic.com

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=psuRGfAaju4[/youtube]

 

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close