Menu

Recensioni

If I Die Today – Postcards From The Abyss

2012 - This Is Core
punk/hardcore

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. The End Of Everything
2. Bad Wolves
3. Sick

Web

Sito Ufficiale
Facebook

“Postcards From The Abyss” è il nuovo disco degli If I Die Today, band piemontese che dal 2007 ci propone un ottimo hardcore punk in salsa Everytime I Die, Comeback Kid e Snapcase.

Con questo nuovo ep ci propongono tre nuove tracce scritte e suonate dopo l’abbandono del loro chitarrista e l’arrivo di un nuovo elemento, che dovrebbe aver portato una nuova atmosfera e un cambiamento melodico all’interno della band rispetto ai precedenti lavori. In realtà questo cambiamento non è così eccessivo se paragonato ai precedenti lavori, si nota più che altro un accento maggiore sull’hardcore e sull’aggressività, ma la voce di Marco rimane sempre potente con buone alternanze di tonalità nello stile dei precedenti album.
Questo breve Ep si apre con “The End Of Everything”, prima traccia nonché singolo scelto per lanciare questa nuova avventura della band. Il brano è davvero potente, batteria pestata e cambi di tempo tipici del genere per far rifiatare le melodie impetuose del brano. Con “Bad Wolves” invece li clima cambia, l’hardcore energico che caratterizzava il primo brano viene lasciato un attimo da parte per far risaltare la parte più punk rock della band, in particolare nel ritornello molto orecchiabile ma che non tralascia le parti di growl che tanto sono care a questa band.
Con “Sick” entriamo in un clima più aggressivo, le cui melodie intense fanno da sfondo ad una voce arrabbiata che vuole gridare il proprio pensiero senza mezzi termini.

In conclusione questo nuovo lavoro degli If I Die Today è molto valido. Nonostante sia comprensibile la ripartenza con un nuovo elemento, trovo però che la band avrebbe potuto osare maggiormente costruendo qualche brano in più per arricchire un lavoro già di per sè interessante. Sicuramente un lavoro da consigliare agli amanti del genere, e anche a chi pensa che le band valide si possano trovare solo all’estero.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Qf50TzAsJns[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close