Menu

I-DAY Festival: dopo i GREEN DAY confermati anche anche SOCIAL DISTORTION e ANGELS AND AIRWAVES

Si va delineando il cartellone di I-Day Festival, che quest’anno sarà articolato in un’unica giornata, domenica 2 settembre, dedicata al meglio del rock internazionale.

Un intero giorno di concerti evento, che darà la possibilità a tutti gli appassionati di assistere alle infuocate esibizioni delle straordinarie band riunite in quella che per un giorno sarà l’Arena più rock d’Italia, al costo di 40 euro, un prezzo estremamente contenuto nel panorama dei festival rock nel nostro Paese.

I primi ospiti confermati sono i Green Day, che nella loro unica apparizione italiana suoneranno per la prima volta sul palco dell’Arena Parco Nord di Bologna.

A loro fianco ci sarà un’altra delle band più importanti del panorama punk internazionale: i Social Distortion, gruppo californiano tra più influenti della scena punk degli anni ’80. Tra cambi di formazione e diverse interruzioni della loro attività, attualmente il gruppo è formato da Mike Ness (voce e chitarra), Jonny Wickersham (chitarra), Brent Harding (basso), e David Hidalgo, Jr. (batteria). Nel corso di più di tre decenni, i Social Distortion hanno pubblicato 7 album studio e un album live, restando sempre fedeli al loro stile e alle loro regole e producendo un suono tipicamente americano, in cui si ritrovano elementi di punk, blues e country . L’ultimo disco, Hard Times and Nursery Rhymes, pubblicato a gennaio 2011, segna l’evoluzione della band verso una nuova ispirazione e una maggiore versatilità musicale, regalando alla band una nuova generazione di fans, e facendogli dimenticare una delle cose più tipicamente punk: bruciarsi e scomparire.

Ad incendiare il pubblico di Bologna ci saranno anche gli Angels & Airwaves, supergruppo alternative rock nato da un’idea di Tom DeLonge, chitarrista dei Blink 182, con la collaborazione del chitarrista David Kennedy. Ai due si aggiungono altri nomi noti dello show business internazionale: al basso Matt Wachter, ex 30 Seconds to Mars e, alla batteria, Ilan Rubin, presente nell’ultima line up dei Nine Inch Nails. Attivi dal 2005, Gli Angels & Airwaves, hanno pubblicato ad oggi quattro dischi, We Don’t Need to Whisper, I-Empire, Love, e Love Part 2, vendendo nel mondo più di 2 milioni di copie. Gli ultimi due album, Love e Love Part 2, fanno parte di un visionario progetto multimediale, che comprende la produzione di un lungometraggio che sarà a breve nelle sale inglesi, incentrato su temi universali come l’amore e speranza.

Green Day, Social Distortion e Angels & Airwaves, tre grandi nomi a cui presto si affiancheranno altre teste di serie della scena alternative internazionale: una giornata unica per celebrare con il meglio del panorama rock mondiale la fine dell’estate.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=r5aQFRc4okE&ob=av2n[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close