Menu

Il Venerdì

Il Venerdì di ImpattoSonoro #77: Hai paura del Dark?

Si rabbuia, e continuerà a rabbuiarsi questa scurissima rubrica dedicata fondamentalmente al nulla. Perché dopo una settimana e più di fatica, abbiamo bisogno di oziare, parlare di cose di cui parleremmo in un qualsiasi bar sport globale, o seduti su una panchina tra una trentina d’anni, ma più probabilmente anche prima. Oggi si parla di corpi neri, dark e fine del mondo.



In fisica un corpo nero è un oggetto (ideale) che assorbe tutta la radiazione elettromagnetica incidente e quindi né riflette né trasmette alcuna energia apparendo in prima approssimazione nero, secondo l’interpretazione classica del colore dei corpi (entro i limiti della propria emissività termica). Non riflettendo il corpo nero assorbe dunque tutta l’energia incidente e, per la conservazione dell’energia, re-irradia tutta la quantità di energia assorbita (coefficiente di emissività uguale a quello di assorbività e pari ad uno) e deve quindi il suo nome unicamente all’assenza di riflessione.

Il dark è di per sé un entità astratta capace di assorbire luce ed emettere buio. Questa sua proprietà fisica lo rende utilissimo durante quelle giornate estive in cui la luce del sole è troppo intensa e la pelle priva di protezione rischia ustioni di vario grado. In queste particolari circostanza, posizionandosi al riparo di un dark si può godere di un clima meno torrido e si previene qualsivoglia ustione.
Durante il periodo invernale, la proprietà del dark di assorbire calore lo rende un prezioso compagno di abbracci, pratica che tuttavia lui non sembra gradire.
È a tutti loro che dedichiamo questa playlistona di 30 brani dedicata al genere più scuro del mondo.
Godetene.

Tracklist

    1. Cure – Boys Don’t Cry
    2. The Sisters of Mercy – Amphetamine Logic
    3. Bauhaus – All we ever wanted was everything
    4. Virgin Prunes – Bau Dachong
    5. Siouxsie & The Banshees – Playground Twist
    6. Alien Sex Fiend — Ignore The Machine
    7. Death in June – The Honour Of Silence
    8. Diary of Dreams – June
    9. Spiritual Front – We could fail again
    10. Clan of Xymox – Cry in the Wind
    11. Tuxedomoon – Desire
    12. Joy Division – Dead Souls
    13. Kirlian Camera – Eclipse
    14. Ancien Régime – The Phantom Chariot
    15. Soviet Soviet – Lokomotiv
    16. Current 93 – A Gothic Love song
    17. Diaframma – Illusione Ottica
    18. This Mortal Coil – Bitter
    19. Killing Joke – Love Like Blood
    20. Mushy – Faded Heart
    21. DAF – Der Mussolini
    22. Klinik – Moving Hands
    23. Covenant – Bullet
    24. Christian death – only theatre of pain
    25. Dead Can Dance – Black Sun
    26. Lacrimosa- Am Ende der stille
    27. Chelsea Wolfe – Demons
    28. Front 242 – Operating Tracks
    29. Sopor Aeternus – Dead Souls
    30. Public Image – Careering

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati