Menu

Recensioni

Davide Tosches – Il Lento Disgelo

2012 - Contro Records
songwriting

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Terra
2. Ali
3. 22:47
4. Dove Andiamo
5. Il Lento Disgelo
6. Poco Alla Volta
7. Patriota
8. Ogni Uomo
9. Scintille

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Il Lento Disgelo è il nuovo disco di Davide Tosches che esce per Controrecords a quasi due anni di di distanza dal precedente. Tra i vari ospiti Dan Solo (Marlene Kuntz, Petrol), Roberto Bovolenta (El Tres, Amici di Roland), Andrea Ruggiero (Giorgio Canali, Operaja Criminale e molti altri).

Questo disco si può inserire in quel cantautorato che sta riaffiorando recentemente, dove tra i vari esponenti si possono inserire Umberto Palazzo, Cesare Basile, Miro Sassolini e svariati altri. Coordinate in comune una ricerca approfondita sull’uso della musicalità e testi che rimandano ad un immaginario onirico con cui ognuno di noi è in grado di vestirsi. Le stesse canzoni assumono forma e profondità diversa in base ai momenti della propria vita. Un’esperienza sensoriale che fa sembrare questa canzoni come la colonna sonora di un film che ogni volta viene proposto in modo diverso. Nonostante Davide Tosches voglia svincolare l’ascoltatore da un metodo di vivere la musica più “classico”, il disco risulta molto naturale e privo di ogni artificio. La sezione strumentale è affidata a più artisti che creano un tutto organico e funzionale rispetto a talune scelte del precedente album. Raramente il disco cede ad una certa ripetitività e ascoltandolo nel modo giusto la durata può aumentare a dismisura, basta andare oltre i nomi delle canzoni e il minutaggio e immergersi completamente in un mondo in continua evoluzione fatto di campane, cori, organi, voci, chitarre acustiche e un bagno di chitarre elettriche.

Davide Tosches, attraversatore silenzioso di spazi in cui un fruscio diventa un fragore da amministrare con udito adeguato, e da aspirare e poi risoffiare in canzoni che diventano sorta di bolle d’aria contenenti misteriose parti di noi

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=wZR81ZWI06I[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close