Menu

MODERAT: due date in Italia in autunno

Moderat_byOlafHeine

Perfezione maniacale. Ma anche felicità creativa. Ed innata capacità a completarsi, artisticamente, l’uno con l’altro. L’unione fra i tedeschi Modeselektor (Gernot Bronsert e Sebastian Szary) ed Apparat (Sascha Ring) nel progetto Moderat è davvero una delle avventure più esaltanti nella musica elettronica dell’ultimo decennio. Lo è per la statura dei singoli protagonisti: i Modeselektor fin dal loro debutto, con la loro techno creativa e piena di colpi di scena, si sono guadagnati i favori della stampa specializzata ma anche di star come Thom Yorke (prima loro fan e poi direttamente collaboratore), Apparat dal canto suo sia come solista che in collaborazione con Ellen Allien si è guadagnato la fama di producer incredibilmente bravo e sensibile nello sposare elettronica, ritmi e fortissimo senso melodico. Risultato: entrambi ormai, ad ogni apparizione italiana, radunano pubblici foltissimi e inanellano sold out.
Ora, 2013, dopo quattro anni in cui Modeselektor da un lato ed Apparat dall’altro hanno ulteriormente consolidato il loro profilo nella scena musicale mondiale, arriva un nuovo capitolo della loro saga in comune. Un disco in uscita a fine estate, un nuovo tour dove rinnovare la magia (facile immaginare di nuovo anche un forte apparato visuale a corredo della musica vera e propria). Si parla tanto di musica elettronica e di club culture da anni a questa parte, ma spesso andando in quei territori si incontrano artisti e progetto che vivono una sola, breve stagione. Modeselektor ed Apparat, e quindi Moderat, sono di una classe ben diversa. Sono vera, meditata, intensa qualità. Raggiunta “a costo della salute”.

13 settembre / Milano – Magazzini Generali
09 novembre / Torino – #C2C festival

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=zf5TswjprBQ[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close