Menu

Tornano PETER HOOK e i JOY DIVISION…in chiesa

Peter Hook to revisit Joy Division’s entire catalog in 18th century church - Consequence of Sound.clipular

Che Peter Hook fosse indissolubilmente legato alla sua repentina ma indimenticabile militanza nei Joy Division non è assolutamente una novità. Più volte il musicista di Salford si è, infatti, misurato con il repertorio del gruppo fondato insieme al compianto Ian curtis, in contesti molto diversi, anche se l’ultimo, quello che descriviamo nella news, risulta essere piuttosto inusuale ma comunque incredibilmente suggestivo.

Hook ha, infatti, chiarito l’intenzione di voler portare l’intero catalogo discografico dei Joy Division nuovamente dal vivo insieme al suo attuale progetto musicale, i The Light, nello scenario della Christ Church di Macclesfield, la cittadina in cui la breve, intensa, carriera dei Joy Division ebbe inizio.

Durante il concerto, che si terrà il prossimo 18 maggio in occasione del trentacinquesimo anniversario dalla morte di Ian Curtis e ribattezzato “So This Is Permanence“, verranno eseguiti tutti i brani presenti nei due album ufficiali del gruppo, “Unknown Pleasures” e “Closer“, più le varie b-sides e tutti i brani contenuti nel disco “Still“.

Il ricavato verrà devoluto alla Epilepsy Society e al Churches Conservation Trust. Poco sopra la news condividiamo con voi la locandina promozionale legata all’iniziativa promossa da Peter Hook per omaggiare la memoria di Ian Curtis.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close