Recensioni

Massima Tackenza – Massima Tackenza

2015 - Autoproduzione
hip-hop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Multe A Chi Si Droga
2. La Mia Casa
3. SPS
4. In The Lab
5. Notte Selvaggia
6. Meglio Non Fumare
7. Padova Muore
8. Lasciami Fare
9. Fuori
10. Isolamento
11. Disajungle
12. Anime Stanche

Web

Sito Ufficiale
Facebook

“Massimo segno della fine, è il principio”.

Ecco l’epitaffio perfetto per l’album di commiato dei Massima Tackenza, crew patavina che dopo un lustro e mezzo circa d’attività chiude le frequenze collettive per privilegiare le avventure soliste di Bomber Citro, Buzz, Dutch Nazari e Mekoslesh.

La roba bella bella del team veneto è rappresentata da un’affinità ed un legame quasi tangibili e che riguardano non solo l’aspetto caratteriale e musicale ma anche un attaccamento alla propria città assolutamente peculiare e pregevole. Se poi a questo bello spirito di gruppo aggiungiamo la assoluta complementarietà tra i vari rapper non può che venire fuori un album riuscito al 100%, eterogeneo ed orecchiabilissimo dall’inizio alla fine.

Nelle 12 tracce c’è spazio davvero per tante tematiche, dalla balotta sia in versione indoor di “In the lab” che outdoor di “Notte selvaggia”, al cazzeggio a base di feega di “SPS” (= Solo Per Scopare), passando per le tante problematiche cittadine e qui sentire & risentire “Padova muore”. Ma ci sono anche momenti più intimi e riflessivi ed è il caso di “Lasciami fare” con quella chitarra iniziale a mo’ di Kings of Leon e di “Anime stanche” hip pop in stile Amari.

Un ultimo tango a PDC dunque da non perdere.

Figata, diocà!

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi