Villa’N’Roll Festival 2015 dal 6 all’8 Agosto a Pesaro

BANNER VNR15 inserzione fb
Periferica – Associazione Culturale senza scopo di lucro con il patrocinio di: Regione Marche, Provincia di Pesaro e Urbino, Comune di Pesaro, Quartiere 8 (Pozzo Alto – Borgo S. Maria – Case Bruciate – Villa Ceccolini – Ginestreto) e Quartiere 4 (Villa Fastiggi).

Presenta: la V edizione del Villa’n’Roll, il festival del “traffico umano conurbano”, così come lo definiscono i ragazzi dell’Associazione Periferica che oramai da 5 anni lavorano per portare nel pesarese un appuntamento che sta acquistando un respiro internazionale: un festival di musica e di qualità.
Il Villa’n’Roll è dal 2013 una delle cinque stazioni di Indiepolitana, la rete dei festival che cerca di diffondere la musica indipendente nel centro Italia. Ultima tappa della rete, definito il festival più misterioso, vista la scarsità di informazioni finora veicolate, ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino a poche settimane fa, quando ha presentato una programmazione all’altezza delle aspettative.
Le edizioni passate, anch’esse assolutamente notevoli dal punto di vista della proposta musicale e culturale, non hanno fatto altro che dare ancor più sicurezza all’intero corpo organizzativo dell’Associazione che, oramai maturo, propone un festival con le migliori proposte indipendenti italiane ed internazionali (Peter Kernel, Camilla Sparksss, Matilde Davoli e Jozef van Wissem).
La grafica, fatta di corvi che scendono ad occupare gli arti di un albero giovane e in vita, vuole evocare l’arte in espansione e richiama la splendida location del festival immersa nel verde: Strada in Sala 254, in zona Villa Fastiggi, Pesaro.
Il 6, 7, 8  agosto, tra alberi di ogni fusto, vi aspetteranno tre palchi nei quali si alterneranno 24 gruppi.
Palchi che portano i nomi di due partigiani, nonni collettivi di tutti i ragazzi dell’Associazione: Pompilio Fastiggi e Delivio Ceccolini.

giovedì 6 agosto:

palco Pompilio Fastiggi:

# The Hacienda > psychedelic//soul (FI);
# Wolther Goes Stranger > cantautorato-dance//pop (MO);
# Matilde Davoli > dream pop (Gran Bretagna – LE);
# Peter Kernel > art-punk//pop//new-wave (Svizzera – Canada).

palco Delivio Ceccolini:

# Rami > emo//post-hardcore (MI);
# Crtvtr > post-hardcore (GE);
# Three In One Gentleman Suit > post-rock//alternative//art//post-punk (MO).

concerti per la buonanotte:

# Dellera > cantautorato brit-rock ’60/’70 (MI).

venerdì 7 agosto:

palco Pompilio Fastiggi:

# Anthony Laszlo > indie rock//cantautorato (TO);
# Il Triangolo > pop-rock//beat (VA);
# Go!Zilla > fuzz//psychedelic//punk (FI).

palco Delivio Ceccolini:

# Orange lem > krautrock//electro wave (PU);
# Ivy > trip-hop//elettro-pop//ambient (FM);
# Camilla Sparksss > hyper pop//elettro wave (Canada).

concerti per la buonanotte:

# Blanket Fort > folk (TR);
# Soria > emo//space rock (PU).

sabato 8 agosto:

palco Pompilio Fastiggi:

# Pueblo People > rock (MI);
# Warias > psychedelic//new wave//afro-beat (VE);
# Platonick Dive > electronic//experimental//future (LI).

palco Delivio Ceccolini:

# La Fine > hardcore//screamo//punk-rock (CS);
# Le Sacerdotesse dell’Isola del Piacere > hardcore//grunge (PC);
# Gouton Rouge > alternative rock//pop rock (VA).
# Ruggine > hardcore (CN).

concerti per la buonanotte:

# Jozef van Wissem > folk//musica classica (Paesi Bassi).

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi