Menu

AVENGED SEVENFOLD: in streaming la cover del brano dei PINK FLOYD, “Wish You Were Here”

Continua il particolare progetto di “espansione” dell’ultimo album degli Avenged Sevenfold, “The Stage“. Dopo aver rilasciato vari brani cover, tra i quali “Retrovertigo” dei Mr. Bungle e “God Only Knows” dei Beach Boys, è il turno di fare il salto al di là dell’oceano atlantico per la cover di “Wish You Were Here” dei Pink Floyd.

Il gruppo sta portando avanti questa particolare strategia promozionale del disco da qualche settimana sotto l’influenza di artisti come Kendrick Lamar o Drake, così come specificato dal leader degli Avenged Sevenfold, M. Shadow.

L’idea di fondo è quella di rilasciare materiale inedito o non appartenente ad alcun prodotto particolare, quali album o singoli, attraverso lo streaming. La cover di “Wish You Were Here” dei Pink Floyd è stata condivisa attraverso il canale Youtube della band ma noi di Impatto sonoro ve la facciamo ascoltare all’interno della news.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close