Menu

Recensioni

Agnostic Front – My Life, My Way

2011 - Nuclear Blast
punk/hardcore

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. City Streets
2. More Than A Memory
3. Us Against The World
4. My Life My Way
5. That's Life
6. Self Pride
7. Until The Day I Die
8. Now And Forever
9. The Sacrifice
10. A Mi Manera
11. Your Worst Enemy
12. Empty Dreams
13. Time Has Come

Web

Sito Ufficiale
Facebook
Gli Agnostic Front cercano, a distanza di quasi trent’anni dalla nascita, di inventare nuovi anthem (alla fine sono sempre gli stessi, cambia solo l’ordine delle parole) per proclamare il loro stile di vita basato sui principi del vecchio Hardcore lifestyle.
Senza compromessi  e non si può certo accusarli di mancata coerenza. Visti sopra ad un palco l’anno scorso, hanno mantenuto quello che da anni continuano a portare in giro per il mondo, guidati dalla coppia Miret -Stigma. Alternando album più thrash oriented (come la loro penultima uscita Warriors  ) ad altri più hardcore/punk old school, questo “My life, my way” si pone esattamente in mezzo, creando un buon compendio tra tutti i loro valori musicali, ricalcando quel crossover che a metà anni ottanta furono tra i primi a suonare.
Prodotto da Erik Rutan(ex membro dei Morbd Angel), le uniche differenze con le passate release sono da cercare nella registrazione e nella produzione sempre più in linea con le nuove uscite del genere, per il resto troveremo sempre i brani hardcore lanciatissimi come That’s life, Until the day i die, street punk/core oi! dai cori contagiosi come My life my way, l’inconfondibile e potente voce di Roger Miret che in un brano thrash/core A mi manera duetta con il fratello minore Freddy Cricien (voce dei Madball) in spagnolo.

Difficile trovare nuove parole per promuovere o bocciare un disco degli Agnostic Front che hanno fatto della coerenza il loro motto. Chi li ascolta sa esattamente cosa troverà e la band di New York continua a dare “tutto” ai propri fans. Un punto fermo del genere che continua onestamente il proprio lavoro, fuori da ogni logica di mercato. Aspettando il prossimo tour.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=BFxrmr4jyDM[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close