Menu

Recensioni

Il Quadro Bianco – Se Cade Cosa Importa

2012 - Autoproduzione
rock/alternative

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Non è niente..
2. Inconsapevole
3. Miss Tequila
4. Le Stanze Del Gigante Nero
5. Torna Presto
6. I Coinquilini Del Treno

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Prima di ascoltare questo album, basandomi dunque unicamente su ragione sociale e booklet, ho immediatamente pensato ad una roba senza mezze misure: tutto o niente, vuoto o pieno, buono o cattivo, bello o brutto.

Dopo numerosi ascolti però mi ritrovo spiazzato, spaesato e un po’ deluso. Ma sia chiaro, non per il livello della proposta del trio canturino visto che “Se cade cosa importa” è un buon lavoro, onesto, sincero e che si lascia ascoltare bene. I pezzi sono interessanti, dinamici e piacevoli anche dopo numerosi ascolti, senza fenomeni inflattivi né sbadigli né peggio; la produzione centra quindi la propria mission, con suoni puliti, tirati e valorizzati da episodici rallentamenti che spezzano un po’ il ritmo e contestualmente evidenziano un bello spirito di squadra, tutti sembrano cioè remare nella stessa direzione, senza egocentrismi o altro.
Paradossalmente, ciò che non mi convince è la (troppa) facilità d’ascolto, il modo in cui tutte le sei tracce scorrono fluide, scorrevoli e senza lasciare alcun segno peculiare. Anche dopo vari passaggi in cuffia non emerge cioè nulla che non si sia avvertito fin da subito, nessun particolare o momento degno di nota e che resta tatuato nel timpano. La formazione cuneese mi pare dunque un tantino acerba e di conseguenza non ancora pronta per una pittura sonora importante, unica, indimenticabile e, pur evidenziando un buon potenziale, deve ancora centrare tratto e colori della propria opera.

“Se cade cosa importa” è certamente un buon disco, che gira bene ma che non incide come potrebbe e dovrebbe. Attendo e soprattutto auspico sviluppi.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=n2xoZODMQQk[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni