Menu

Recensioni

Cripple Bastards – Nero In Metastasi

2014 - Relapse Records
grindcore

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Malato Terminale
2. Fumo Passivo
3. Strage Di Ostacoli
4. Regime Artificiale
5. Lapide Rimossa
6. Promo-Parassita
7. Soggetto Leucemico
8. Passi Falsi
9. Occhi Trapiantati
10. Anima in Disgregazione
11. Senza Impronte
12. Nemico A Terra
13. L’apice Estremo
14. Sconfitto Di Ritorno
15. Agonia Di Un Rientro Forzato
16. Marcatori Positivi
17. Splendore E Tenebra
18. Morti Asintomatiche

Web

Sito Ufficiale
Facebook

“Nero In Metastasi” è lo sguardo ansiogeno nella lucida situazione di nulla di un oggi che sa di cancro sociale. E’ la chirurgia del disturbo. Ogni tassello è studiato per descrivere il disagio di una bidimensionalità che è sempre più radicata in noi.

I Cripple Bastards hanno il bisturi in mano e non temono nulla. “Malato Terminale” riempie i polmoni lentamente, in mid-tempo, e poi detona in un vilipendio brutale di ritmiche a serramanico e sfregia il silenzio, “Fumo Passivo” è una golata di candeggina hardcore annodata ad un sintomo death allucinante che ritorna negli accenti di “Strage Di Ostacoli”. “Lapide Rimossa” è lo scrigno che racchiude la voce dell’Inferno, Giulio The Bastard abbassa le luci, come un mostro che chiama dalla cantina, spooky e destabilizzante, “Occhi Trapiantati” è storta come non mai, riff angolari, blast brutali, ansia e degrado serviti su un piatto di ruggine. E poi arriva “Splendore E Tenebra”, foriera del soundscape di un deserto la cui sabbia è nera come il vuoto dello spazio, elettronica claustrofobica che serpeggia sotto gelidi arpeggi di chitarra, mentre la voce ancora chiama dal sottosuolo, tonalità baritone della fine del mondo in nove minuti di lenta tortura raggelante. E il tutto finisce nei sette secondi di “Morti Asintomatiche”.

Until the end of the world.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=bYj8sPgDSnQ[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close