Impatto Sonoro
Menu

Speciali

AMORE NERO: una playlist di San Valentino

Ah, San Valentino! Che festa. Ci pare di vedervi, intenti a scambiarvi valentine, regali, mazzi di fiori, compilation dei Beatles, magari a rispolverare qualche vecchio film tipo “French Kiss” o “C’è posta per te”, pronti ad abbracciare i vostri amati, pieni di quello che in molti definiscono come il sentimento più alto di tutti, quello imprescindibile ovvero l’Amore. Vi immaginiamo così, pieni di melassa, che ci è venuta una gran voglia di mettere mano al nostro sapere in fatto d’amore e regalarvi a nostra volta una bella playlist perfetta per questo giorno.

In molti ci vedono come cinici, forse anche cattivi, e noi proprio non ce la sentiamo di disattendere questa leggerissima impressione. L’amore ha molte facce: è come un cristallo che non appena viene lasciato andare va in frantumi e dà modo agli artisti di piazzare una bella dose di acredine e malcontento, oppure stanchi di tutte le ballad ci danno dentro per far esplodere i vostri cuoricini pieni di speranza e sentimento. Che dite? Ma non stavamo dicendo proprio che l’amore è una figata? Nessuno ha finora detto il contrario. La delusione e l’odio non son forse figli dell’amore? Non vorreste aprire un Bacio Perugina e trovare dentro una massima dei Cripple Bastards? Bugo e Morgan forse in fondo non si sono amati? E vogliamo parlare di Pina e della stima per il ragionier Ugo Fantozzi? Pensate che persino Charles Manson alla fine s’è sposato!

Anche noi abbiamo dei sentimenti, sapete? Quindi ecco a voi la nostra playlist d’amor nero. Perché ci piace pensare a San Valentino tanto quanto voi. Solo che forse intendiamo il santo decapitato.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati